41 CONDIVISIONI

Da dove nasce la spirale di luce che ha illuminato la notte delle Hawaii

La spirale di luce è stata ripresa dal Subaru Telescope che si trova sul vulcano di Mauna Kea, nelle isole Hawaii. Fenomeni simili erano già stati registrati negli scorsi anni: si trattava sempre di razzi lanciati per portare satelliti in orbita.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valerio Berra
41 CONDIVISIONI
Immagine

Il Subaru Telescope fa parte dell’Osservatorio Astronomico Nazionale del Giappone. Si trova sulla vetta del Mauna Kea, un vulcano dormiente. Il Mauna Kea però non si trova in qualche regione circondata dall’oceano nell’arcipelago del Giappone. È nelle Hawaii, praticamente a metà strada tra il Giappone e la costa occidentale degli Stati Uniti. Ed è proprio da qui che il Subaru Telescope ha immortalato un’esplosione di luce non certo convenzionale.

In un video registrato la notte del 18 gennaio si può vedere un breve time-lapse del cielo sopra le Hawaii. Le immagini sono tutte girate di notte. Si vedono piccole luci che tracciano scie nel cielo, probabilmente dei satelliti. E poi a un certo punto si vede una spirale di luce più grande che inizia a muoversi velocemente fino a scomparire dietro il profilo del telescopio.

L’origine della luce a spirale: un lancio di SpaceX

Secondo i ricercatori del Subaru Telescope, la comparsa della spirale di luce è avvenuta in corrispondenza con il lancio di un satellite di SpaceX: “La spirale sembra essere correlata al lancio di un nuovo satellite da parte dell'azienda SpaceX”. In effetti, come spiega Space.com, leggendo i dati di lancio di SpaceX si può trovare un satellite per il tracciamento GPS lanciato proprio quella notte per la US Space Force.

La forma a spirale, che ricorda quasi una galassia, sarebbe creata dal carburante in eccesso del razzo Falcon 9 usato nelle missioni dell’azienda guidata da Elon Musk. Il portale Spaceweather ha spiegato con non è la prima volta che si verificano questo tipo fenomeni: “Lo stadio superiore probabilmente ruotava sul suo asse più lungo per stabilizzare l'orientamento del volo, da qui la forma a spirale. Simili spirali sono state osservate dopo i precedenti lanci di Falcon 9”.

In effetti nel giugno del 2022 la stessa spirale di luce era comparsa anche nei cieli della Nuova Zelanda. Ma non sono solo i razzi di Musk a creare questo tipo di fenomeni, nel giugno del 2021 una spirale molto simile era stata avvistata anche nei cieli del Pacifico Meridionale. Secondo l'astronomo ameriano Jonathan McDowell in quel caso la galassia di luce era stata creata dal secondo stadio del stadio di un razzo cinese Long March 2C.

41 CONDIVISIONI
Scoperta la stella più lontana della Via Lattea: dista 1 milione di anni luce dal cuore galattico
Scoperta la stella più lontana della Via Lattea: dista 1 milione di anni luce dal cuore galattico
Una scia di luce arriva nella notte del Giappone, le immagini del misterioso fenomeno
Una scia di luce arriva nella notte del Giappone, le immagini del misterioso fenomeno
Due vulcani eruttano contemporaneamente alle Hawaii, non accadeva da 38 anni: “Evento sacro”
Due vulcani eruttano contemporaneamente alle Hawaii, non accadeva da 38 anni: “Evento sacro”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni