446 CONDIVISIONI
TikTok

Perché TikTok ha bloccato l’account di Monica Poli, la donna che urla “Attenzione Pickpockets”

Gli audio di Monica Poli sono diventati virali questa estate. La donna si muove tra i vicoli di Venezia e cerca di riprendere con lo smartphone gli scippatori mentre derubano i turisti. Appena decide che qualcuno sta commetendo un furto emette la sua condanna: una gogna pubblica con tanto di inseguimento.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valerio Berra
446 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
TikTok

Smartphone in mano, passi lenti verso l’obiettivo e poi l’urlo: “Attenzione Borseggiatrici, Attenzione PickPocket”. Uno degli audio più virali su TikTok di questa estate è partito dall’Italia. Monica Poli, 57 anni e veneziana, aveva cominciato a riprendere le sue sessioni da Batman improvvisato in cui urlava contro le persone e le accusava di commettere furti. Un processo sommario, celebrato sui social con tanto di condanna immediata alla pubblica umiliazione su scala globale. Nella giornata di ieri TikTok ha deciso di bloccare l'account in cui veniva urlato “Attenzione Pickpocket”.

Stando a quanto riportato da Repubblica, la piattaforma dedicata alla condivisione di video brevi ha bloccato l’account CittadiniNonDistratti2, il profilo ufficiale dell’associazione di cui fa parte Monica Poli. Secondo Poli è la terza volta che il profilo viene bloccato: “Ogni volta facciamo ricorso e ce lo riattivano. Ci sembra comunque assurdo che con tutto quello che gira su TikTok ci chiudano il profilo, proprio a noi che avvertiamo veneziani e turisti del pericolo che corrono con questi borseggiatori”.

Di solito i tempi per i ricorsi di TikTok possono essere molto lunghi ma questa volta sembra che la piattaforma abbia processato in fretta le richieste. Le prime notizie sulla chiusura del profilo di CittadiniNonDistratti2 sono state diffuse circa 24 ore fa. Al momento sembra che il profilo TikTok sia attivo, con tutti i suoi 671.000 follower.

Il video che ha fatto scattare il blocco

Non è chiaro quale video abbia fatto partire il blocco ma c’è una clip che si vede solo come anteprima nella versione desktop di TikTok, su smartphone non si vede nulla. È un video che su Instagram (i contenuti sono pubblicati su tutte le piattaforme) è arrivato a 5,5 milioni di visualizzazioni. Qui si vede Monica Poli che segue un uomo e mentre questo si avvicina a un turista comincia ad urlare “Attenzione Pickpockets”.

L’uomo sappa, si gira, si muove verso la donna e mima il gesto dello sputo. Il movimento è quello, non si riesce a vedere bene se abbia sputato davvero. Visto il piccolo bug che si vede tra smartphone e desktop è possibile che sia questo il video segnalato dagli utenti. Aprendo il link del video da smartphone non si vede nulla. L'unica frase che si legge è: "Questo video non è disponibile".

Certo, Poli si muove in una zona grigia del regolamento di TikTok. Le persone che riprende, gli insulti che urla loro mentre corre tra i passanti possono essere considerati dai moderatori della piattaforma al pari delle molestie. Monica Poli non segue nessuna legge. Nell'arco di pochi secondi diventa accusatore, giudice e boia delle persone che riprende.

446 CONDIVISIONI
317 contenuti su questa storia
TikTok resta in silenzio: perché l'80% della musica rischia di sparire
TikTok resta in silenzio: perché l'80% della musica rischia di sparire
L'AgCom elimina da TikTok tutti i video di una challenge: cos'è la "cicatrice francese"
L'AgCom elimina da TikTok tutti i video di una challenge: cos'è la "cicatrice francese"
Luca Cena, influencer di libri antichi: "Trovo volumi rari e ne parlo su TikTok, i giovani apprezzano"
Luca Cena, influencer di libri antichi: "Trovo volumi rari e ne parlo su TikTok, i giovani apprezzano"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views