0 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
TikTok

L’Eurovision ha un problema con TikTok: ci sono artisti che non potranno stare sulla piattaforma

Dopo lo scontro a febbraio fra il social di Byte Dance e la casa discografica, gli utenti non potranno creare contenuti con i brani dei cantanti in gara all’Eurovision. Rimangono fuori sei artisti che parteciperanno all’edizione del 2024, ma anche tanti cantanti delle edizioni precedenti.
A cura di Velia Alvich
0 CONDIVISIONI
TIKTOK | Torna la partnership fra TikTok e l'Eurovision, ma alcuni artisti rimangono esclusi dalla piattaforma
TIKTOK | Torna la partnership fra TikTok e l'Eurovision, ma alcuni artisti rimangono esclusi dalla piattaforma
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

A quasi un mese dall’inizio dell’Eurovision si stanno scaldando i motori dei social per commentare minuto dopo minuto il festival della canzone europea. Sulla linea del via c’è anche TikTok che ha annunciato di essere di nuovo “Official Entertainment Partner” dell’evento. Con quasi 600.000 post con l’hashtag #eurovision e oltre 45.000 dedicati all’edizione di quest’anno, gli utenti hanno già cominciato a creare contenuti sulla kermesse europea.

Utilizza le tue canzoni di ESC (European Song Contest, ndr) preferite di ieri e di oggi, da Cha Cha Cha a SPACE MAN, e condividi i momenti magici dell’Eurovision”. Questo l’appello lanciato da TikTok. Un solo problema: non tutte le canzoni possono essere utilizzate su TikTok, lasciando alcuni artisti fuori dalla competizione sul popolare social.

Cosa è successo fra TikTok e la Universal

È passato più di un mese da quando Universal Music Publishing Group (UMPG) ha interrotto i rapporti commerciali con Byte Dance. Secondo alcune stime, sarebbero quasi quattro milioni le canzoni scomparse dalla piattaforma, compresi quelle di artisti popolari come Taylor Swift ed Harry Styles. Da un lato la Universal accusa TikTok di spingere verso un accordo svantaggioso per i cantanti, dall’altro la piattaforma accusa la casa discografica di aver messo il proprio tornaconto di fronte alle esigenze degli autori. In mezzo ci sono i cantanti e gli utenti, che non possono usare questi brani per i propri contenuti.

A perderci ci sono anche gli artisti che parteciperanno a questa edizione dell’Eurovision, la cui presenza sui social è ridotta a causa del disaccordo fra TikTok e Universal. Gli utenti, insomma, non potranno creare video con le canzoni alcuni degli artisti in gara, compresi il duo svedese che farà gli onori di casa in occasione del 50° anniversario della vittoria degli Abba con Waterloo.

Quali artisti che si esibiranno all'Eurovision sono stati rimossi da TikTok

Si chiamano Marcus&Martinus sono i due gemelli svedesi ventiduenni che presenteranno la canzone Unforgettable nella loro Malmö, dove si terrà la 68° edizione dell’Eurovision. Presenti un po' su tutti i social, anche su TikTok. A differenza loro, però, Unforgettable non c’è neppure su uno dei loro video. “Questo brano non è disponibile”, si legge in uno dei brevi video che hanno caricato sul social, mentre i due simulano uno scontro fra Unforgettable e un’altra loro canzone. La versione remixata, però, c’è tutta in un secondo video. Quella non è sotto contratto con la Universal, a differenza del brano che porteranno alla competizione canora.

Insieme a loro ci sono tanti altri artisti che si esibiranno quest’anno: la croata Baby Lasagna che canterà Rim Tim Tagi Dim, il francese Slimane e la sua Mon Amour, la cantante greca Marina Satti e il suo brano Zari, il lettone Dons con Hollow e l’artista polacca Luna con The Tower.

Non è un problema solo per gli artisti che devono ancora esibirsi in questa edizione, ma anche per quelli che hanno partecipato a quelle passate. Dall'edizione scorsa, per esempio, non si sono salvati quattro cantanti, compresa la norvegese di origini italiane Alessandra. Ma anche Mahmood, sotto contratto con la Universal, che ha sfiorato l’oro con Soldi nel 2019 e che adesso si ritrova la canzone cancellata da TikTok.

0 CONDIVISIONI
335 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views