17 CONDIVISIONI

Le persone che usano il Vision Pro di Apple alla guida sono diventate un problema

La polemica innescata dalle immagini che mostrano persone che guidano una Tesla mentre usano i nuovi dispositivi Apple è arrivata fino al segretario ai Trasporti degli Stari Uniti, che su X ha ricordato come qualsiasi sistema di guida autonoma richieda comunque il controllo umano.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
17 CONDIVISIONI
Immagine

Non è trascorsa nemmeno una settimana da quando lo scorso 2 febbraio 2024 Apple ha lanciato sul mercato Vision Pro, il  suo visore per la realtà virtuale e aumentata, che già è scoppiata la polemica per gli usi al quanto improbabili che ne stanno facendo le persone in giro per il mondo. Tutto è partito da alcuni video apparsi sui social che mostrano persone-zombie indossare i visori nei contesti più assurdi, tra chi li usa mentre attraversa la strada e chi li mette in metro. Ma a preoccupare sono soprattutto i video di alcuni utenti che indossano il Vision Pro mentre sono alla guida della loro Tesla con la guida autonoma impostata.

Alla polemica si è unito anche il segretario ai Trasporti degli Stati Uniti, Pete Buttigieg, che lunedì scorso sul suo account X (ex Twitter) ha ricondiviso uno dei video incriminati, con tanto di reminder: "Ricordiamo che tutti i sistemi avanzati di assistenza alla guida oggi disponibili richiedono che il conducente umano abbia sempre il controllo e sia pienamente impegnato nella guida".

Le critiche agli usi pericolosi del Vision Pro

Nel video ripostato da Buttigieg, si vede una persona alla guida di una Tesla Cybertuck, che indossa un visore Apple mentre con le mani fa gesti nel vuoto, probabilmente perché sta selezionando qualcosa o usando le funzionalità del visore. Sta di fatto che il conducente in questione ha sia occhi che mani impegnati e quindi nessun controllo sul veicolo. Come quello ricondiviso dal ministro statunitense, sono diversi i video pubblicati su Instagram e TikTok che ritraggono situazioni simili. A preoccupare è insomma questa nuova accoppiata, Apple Pro Vision e Tesla, che potrebbe rivelarsi molto rischiosa.

Quali sono i rischi del Vision Pro

Il fatto è che l'Apple Vision Pro permette a chi lo indossa di vedere ciò che lo circonda attraverso il display e allo stesso tempo di poter visualizzare tutti gli elementi digitali necessari per utilizzare il dispositivo, che possono essere gestiti semplicemente attraverso il movimento degli occhi o delle mani. Poter vedere il mondo reale anche indossando il visore sta quindi portando le persone a utilizzarlo in qualsiasi luogo e situazione, come se stessero indossando dei semplici occhiali.

Ma quest'illusione potrebbe essere molto rischiosa. D'altronde, è la stessa pagina dedicata alla sicurezza di Apple Vision Pro sul sito dell'azienda a vietare esplicitamente l'uso del dispositivo "mentre si guida un veicolo in movimento, una bicicletta, un macchinario pesante o in qualsiasi altra situazione che richieda attenzione alla sicurezza".

17 CONDIVISIONI
Ci sono clienti che hanno già restituito il Vision Pro di Apple: cosa non funziona
Ci sono clienti che hanno già restituito il Vision Pro di Apple: cosa non funziona
I Simpson hanno predetto il Visore di Apple? Cosa c’è di vero nella notizia virale
I Simpson hanno predetto il Visore di Apple? Cosa c’è di vero nella notizia virale
Un uomo ha indossato il Vision Pro di Apple per due settimane: cosa ha capito
Un uomo ha indossato il Vision Pro di Apple per due settimane: cosa ha capito
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views