4.953 CONDIVISIONI
TikTok
13 Settembre 2022
12:16

“È nera come me!”. Su TikTok diventano virali le reazioni delle bimbe afroamericane alla nuova Sirenetta

Dopo il classico Disney del 1989, la Sirenetta tornerà con un live action diretto da Rob Marshall.
A cura di Valerio Berra
4.953 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
TikTok

Il 24 maggio Disney presenterà al cinema il live action di La Sirenetta. Il film si inserisce in un filone ben noto, e non particolarmente amato. Abbiamo già visto il live action del Libro della Giungla, de La Bella e La Bestia e ancora del Re Leone e Aladdin. Per ora i nuovi film non hanno scaldato il cuore del pubblico come gli originali ma con La Sirenetta sembra scattato qualcosa di diverso. Nel film del 1989 diretto da Ron Clements e John Musker, Ariel era stata disegnata con una pelle perlacea, lunghi capelli rossi e occhi azzurri. Nella nuova versione diretta da Rob Marshall, Ariel sarà interpreta da Halle Bailey, attrice e cantante classe 2000 di origini afroamericane.

Le polemiche intorno alla sua scelta come protagonista sono cominciate da tempo ma negli ultimi giorni sono diventate più rumorose. Il 10 settembre Disney ha rilasciato il trailer del film dove in una delle ultime scene si vede la nuova Ariel cantare con i capelli attraversati dalle onde. Tra i commenti dei filologi puristi che accusano Disney di aver dissacrato la fiaba scritta dai fratelli Andersen, su TikTok sono diventate virali le reazioni delle bambine e delle donne afroamericane che guardano il trailer per la prima volta e scoprono il volto di Halle Bailey. “She’s Black!” è la frase più diffusa ma c’è anche qualcuna che si emoziona di più “She’s like me”.

Gli hashtag e i dati sulle visualizzazioni

I due hashtag collegati a queste reaction sono #representation e #blackmermaid, per capire la viralità del fenomeno però non è possibile guardare solo a questi dati visto che includono anche molti video che non sono strettamente legati alla nuova Sirenetta. L’utente @armina ha pubblicato un video in cui ha montato insieme alcune di queste reazioni: da sola la clip ha totalizzato in nemmeno 24 ore quasi 16 milioni di visualizzazioni e 4,3 milioni di like. Tra i singoli video uno di quelli che è circolato di più è stato pubblicato dall’account @preciousavery e ha totalizzato quasi 5 milioni di views e 1,5 milioni di like.

Il commento di Djarah Kan: “Non togliete professionalità agli attori neri”

La scrittrice italo ghanese Djarah Kan ha commentato tutta la vicenda sul suo profilo Instagram: “I sommelier dell’accuratezza dei live action Disney e i Fasci in difesa della memoria dell’infanzia degli anni novanta non riescono proprio a mandare giù l’idea che la loro tanto amata sirenetta bianca, nel 2022 sarà interpretata da un’attrice nera”. Nel suo intervento però chiede anche che non venga trascurato il ruolo e la professionalità degli attori neri: “Quello che mi piacerebbe condividere con voi è il tema del ruolo degli attori neri, che puntualmente vengono spogliati della loro professionalità a tal punto da fare apparire i ruoli che interpretano come un favore facente parte di un’agenda politica”.

4.953 CONDIVISIONI
208 contenuti su questa storia
Arriva su TikTok il pulsante “Non mi piace”: ecco come funziona
Arriva su TikTok il pulsante “Non mi piace”: ecco come funziona
"Re Carlo III è un rettiliano": come TikTok è stato invaso da una vecchia teoria del complotto
Come funziona TikTok Now, la nuova funzione che copia BeReal
Come funziona TikTok Now, la nuova funzione che copia BeReal
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni