TikTok
25 Novembre 2022
14:12

Cosa sono i dabloon, le monete del Dio Gatto di TikTok da cui è partita una rivoluzione economica

All’inizo era un meme, poi una moneta per i giochi fantasy, ora è un token. Ora gli utenti la usano per comprare zuppe, armi e squali con teste di cavallo.
A cura di Elisabetta Rosso
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
TikTok

Su TikTok gira una moneta virtuale che ha innescato una guerra reale fatta di inflazione massiccia, rivolte anticapitaliste e basi segrete per i rivoluzionari, con tanto di aerei da combattimento, draghi e armature magiche. Si chiama dabloon e la distribuisce un dio gatto che dona e toglie a suo piacere bottini attraverso video che appaiono casualmente sul feed.

Nasce come meme, diventa valuta di scambio per giochi di ruolo e poi acquista valore reale trasformandosi in un token registrato anche nelle piattaforme che monitorano le cripto, a partire da Coin Market Cap. Durante questo processo si è registrata anche una crisi finanziaria, lotte intestine, e un’autoregolazione dal basso per combattere il capitalismo selvaggio. Insomma, la parabola dei dabloon sarebbe l’esperimento d’oro per i nemici del liberismo economico.

Cosa sono i dabloon?

Erano la moneta spagnola dei pirati, dei bottini e dei tesori perduti. È scomparsa dalla circolazione verso la metà del XIX secolo e ora ricompare per comprare zuppe, castelli, e squali enormi con la testa da cavallo. Il dabloon non nasce come una vera valuta digitale, è un meme che viene utilizzato come moneta di scambio dentro un universo fantasy sul web. Meglio, sono proprio i dabloon l’origine di un nuovo gioco di ruolo virale su TikTok. Le persone raccolgono le monete immaginarie, le mettono in banca, le usano per comprare, vendere, o indebitarsi. Si possono anche caricare su una carta di credito virtuale.

"Penso che il motivo per cui tutti amiamo questo gioco è che ci manca segretamente avere 5 anni e giocare con i nostri amici", spiega al Guardian Beth Woodward, collezionista di dabloon. “Mi manca essere una principessa rapita o una strega che crea pozioni. Essere parte di questa tendenza significa che posso farlo di nuovo”.

Tutta l’economia dabloon è vittima dei capricci di un gatto che appare all'improvviso tra i video di TikTok. È possibile ottenere la moneta, perderla, o comprare qualcosa, solo quando sul proprio schermo sbuca casualmente il gatto che dice "ciao viaggiatore" e poi propone il suo inventario. Tutti però possono creare video del gatto dei dabloon e quindi avere un impatto su questa economia.

Da dove è partito il meme dei dabloon

L’account Instagram catz.jpeg, posta ad aprile 2021 l’immagine sfocata di un gatto con una zampa che entra nell’inquadratura con quattro dita aperte. Sotto, la scritta “4 dabloons”, un errore di battitura voluto di “4 doubloons”. Il gatto che offre cibo caldo o doni interessanti, per poi chiedere monete immaginarie, diventa virale. Il meme nasce da un cliché fantasy, un riferimento ai mercanti che, posizionati in luoghi strategici dentro i giochi di ruolo, vendono armi o pozioni. Appaiono magicamente ribaltando le sorti dei protagonisti.

A novembre 2022 l’account @eblxxdyblxxd propone il meme su TikTok, il gatto appare sul feed degli utenti e diventa un vero mercante dentro una fitta rete di storie. Inizia così un gioco fatto di creature fantastiche, mostri da combattere, ladri di monete, governi in conflitto, e i dabloon donati dal gatto magico diventano il sistema economico che regge un nuovo universo.

@dabloon.storee

Thank you for returning traveler! Please come again and stay safe! #dabloons #dablooncat #foryou #viral #cat

♬ original sound – 🐾 🛒💰

La deriva inevitabile: un nuovo sistema economico

Il problema è che tutti hanno preso sul serio un'economia dove chiunque poteva coniare la moneta. Un’opzione che, tanto nel mondo reale quanto in quello fantasmagorico, trascina verso l’unica deriva possibile: un’inflazione massiccia. “È iniziato come un piccolo universo divertente per ottenere zuppa, torte e forse una coperta. Si è rapidamente trasformata in una spirale dove sono aumentati i prezzi mentre la moneta perdeva valore", si lamenta un giocatore. “La gente distribuiva infiniti dabloon, ho visto qualcuno vendere una scodella di zuppa per 10 dabloon!".

Nel tentativo di ripristinare l'ordine, i giocatori hanno iniziato a sviluppare regole, per esempio limitare il numero massimo di valuta concessa, non più di 100 per video, o creare dabloon FBI e IRS, per indagare su possibili truffe. “Questa è una lezione molto crudele che tutti stiamo imparando sullo stato economico della nostra nazione", spiega un giocatore, "voglio dire, vediamo alcuni degli stessi problemi che stiamo letteralmente affrontando in questo momento nel nostro attuale clima economico".

Sono nati consorzi per regolare il flusso della valuta, ma anche cellule di ribelli che vogliono destabilizzare il valore dei dabloon e ribaltare il sistema. "Odio che le persone abbiano introdotto il capitalismo in fase avanzata in questo bellissimo mondo", spiega un utente, "ad essere onesti, è per questo che mi sono unito alla rivoluzione." L’economia dabloon ha meno di una settimana di vita ed ha già innescato una rivolta anticapitalista in piena regola.“Abbiamo una base segreta dove si riuniscono i rivoluzionari e abbiamo raccolto risorse e armi per prepararci. Alcuni hanno donato i loro aerei da combattimento, cani da guardia, armature e recentemente alcuni draghi”.

La nascita di un nuovo token

Da meme a token virtuale. Prima i dabloon valevano niente, ora su Coin Market Cap, un doblone (DBL) è quotato a 0,0004781 dollari, poco più di niente. È improbabile che possano effettivamente diventare una criptovaluta redditizia e la tendenza potrebbe estinguersi in poche settimane. La saga dei dabloon racconta però bene la volatilità e la stravaganza dell’universo cripto. Tutto è iniziato con il meme di un gatto stralunato che distribuisce soldi falsi a caso, ora con 2.000 dabloon si può quasi pagare un caffè nel bar sotto casa.

244 contenuti su questa storia
Cos'è il CoreCore, il trend che racconta tutto il disagio della Gen Z su TikTok
Cos'è il CoreCore, il trend che racconta tutto il disagio della Gen Z su TikTok
Le università americane vietano TikTok, gli studenti in rivolta:
Le università americane vietano TikTok, gli studenti in rivolta: "È un'idea stupida e ingiustificata"
Anche Sanremo arriva (ufficialmente) su TikTok, Amadeus inaugura il profilo annunciando altri ospiti
Anche Sanremo arriva (ufficialmente) su TikTok, Amadeus inaugura il profilo annunciando altri ospiti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni