18 Marzo 2022
12:33

Cosa sappiamo di Hogwarts Legacy, il videogioco ambientato nel mondo di Harry Potter

Per riassumere, si potrebbe dire che Hogwarts Legacy sia un “Harry Potter Simulator”, che però non si limita a trasporre in forma videoludica il mondo creato da J. K. Rowling, ma lo estende, lo espande, lo rende interattivo.
A cura di Lorena Rao

Protagonista dell'ultimo State of Play, evento in streaming organizzato da Sony PlayStation, è stato Hogwarts Legacy, il videogioco sul mondo di Harry Potter ma senza Harry Potter. Sì, perché il titolo di Avalanche Software e Warner Bros. Games è ambientato nel tardo Ottocento, un tempo in cui non vi è nessun Voldemort, né Silente e così via. Ciò non vuol dire tuttavia che Hogwarts e territori limitrofi siano liberi da insidie e pericoli: in giro si vocifera di gruppi di goblin e maghi oscuri in subbuglio.

Queste le vicende di Hogwarts Legacy, che però non vuole solo raccontare una storia antecedente alla saga partorita da J. K. Rowling, ma desidera andare oltre. Lo dimostrano i 14 minuti di video mostrati allo State of Play di giovedì scorso. A colpire è la varietà e la ricchezza del mondo di gioco, da vivere appieno nei panni di un protagonista o una protagonista totalmente personalizzabile.

Casata da scegliere, lezioni da seguire, segreti da scoprire, Quidditch, amici da conoscere, creature da allevare e molto, molto, altro ancora. Per riassumere, si potrebbe dire che Hogwarts Legacy sia un "Harry Potter Simulator", che però non si limita a trasporre in forma videoludica il mondo creato da J. K. Rowling, ma lo estende, lo espande, lo rende interattivo. Il tutto è reso ancora più magico da una resa tecnica davvero spettacolare: basta soffermarsi sulle espressioni realistiche dei personaggi; sui giochi di luce generati dagli incantesimi; sulla fluidità delle animazioni. E che dire degli ambienti? Ricchi di dettagli e mutevoli, in base alle magie lanciate.

Insomma, quanto visto allo State of Play rende Hogwarts Legacy la realizzazione di un sogno per tutti coloro che negli anni hanno desiderato la famosa lettera di accoglienza per Hogwarts. L'appuntamento con la magia è previsto intorno a Natale 2022, su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S, Nintendo Switch e PC.

La “civetta” Evidge di Harry Potter avvistata a Washington DC: è un raro e magnifico gufo delle nevi
La “civetta” Evidge di Harry Potter avvistata a Washington DC: è un raro e magnifico gufo delle nevi
Le cioccorane di Harry Potter esistono davvero: scoperta in Perù la nuova specie Synapturanus danta
Le cioccorane di Harry Potter esistono davvero: scoperta in Perù la nuova specie Synapturanus danta
Cosa sappiamo sulla variante XF isolata anche in Italia: è figlia di Omicron e Delta
Cosa sappiamo sulla variante XF isolata anche in Italia: è figlia di Omicron e Delta
4.079 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni