0 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Apple

Apple si scusa per lo spot del suo nuovo iPad: la protagonista era una pressa gigante

Il video ha raccolto 56 milioni di visualizzazioni solo dall’account del Ceo Tim Cook ma è stato fortemente criticato: “Straziante e sgradevole”. Il capo del marketing di Apple chiede scusa agli utenti: “Abbiamo mancato il bersaglio”.
A cura di Velia Alvich
0 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

La notizia positiva, per gli investitori, è che la pubblicità della Apple è stata vista almeno 56 milioni di volte su X. In fondo, ha fatto il suo compito. E d'altronde, come dice un adagio, non esiste cattiva pubblicità ma solo pubblicità. Eppure il video pubblicato dal Ceo Tim Cook per sponsorizzare l'uscita del nuovo iPad Pro è stato sommerso dalle critiche. In un corto da poco più di un minuto una pressa gigante distrugge centinaia di oggetti tra strumenti musicali, sculture e macchine fotografiche per comprimerli nel tablet di punta della Mela. Un'immagine vivida, forse troppo, che ha scatenato reazioni negative nei potenziali consumatori. E che ha costretto Apple a chiedere scusa.

Cosa mostra la pubblicità di Apple che ha suscitato polemica

Il nome della pubblicità è chiaro: "Crush", che indica proprio l'azione di schiacciare, distruggere, annientare. Che è proprio quello che si vede nel video. La protagonista è un'enorme pressa idraulica. Alla base ci sono oggetti di vita comune. Una chitarra, un vecchio cabinato per i videogiochi, un pianoforte, macchine fotografiche, un mappamondo, della vernice. Insomma, quello che l'umanità ha usato per dare sfogo alla creatività. Mentre la pressa scende, rompendo tutto quello che incontra, lo spettatore può solo assistere impotente. Un'emoji di gomma è l'ultima a essere schiacciata. Poi dalla forza distruttrice esce fuori il nuovo iPad.

L'idea è quella di rappresentare un futuro dove le attività umane sono concentrate tutte in un solo oggetto tecnologico. "Immaginate solo tutto quello che potrà creare", ha commentato Tim Cook nel presentare il nuovo prodotto. Gli utenti, però, non sono d'accordo.

Le reazioni degli utenti e le scuse di Apple

"È una pubblicità straziante e sgradevole", scrive un utente. Un altro, rispondendo sempre al post pubblicato da Tim Cook, descrive il video come "L'iPad distrugge l'anima dell'umanità". E ancora: "Avete distrutto tutti gli strumenti creativi e gli sforzi dell'umanità. Peggiore pubblicità di sempre". Doveva trattarsi della presentazione di un nuovo prodotto ma si è trasformata quasi in una débâcle. Così, Apple è dovuta correre ai ripari e chiedere scusa per una pubblicità che ha colpito la sensibilità di molti.

"La creatività è nel nostro Dna qui ad Apple", ha detto Tor Myhren, vicepresidente del marketing dell'azienda, al sito Ad Age. "Il nostro obiettivo è sempre quello di celebrare le miriadi di modi in cui gli utenti si esprimono e portano in vita le loro idee attraverso l'iPad. Abbiamo mancato il bersaglio con questo video e ci dispiace".

0 CONDIVISIONI
80 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views