12 Maggio 2022
12:31

Apple interrompe la produzione di iPod Touch, si chiude un’era

La motivazione dietro al ritiro dal mercato deriva dal poco utilizzo. Ad oggi, sempre meno persone ricorrono a un secondo dispositivo per ascoltare esclusivamente musica. Non da quando lo smartphone lo permette.
A cura di Lorena Rao

È giunta la fine dell'era dell'iPod. Dopo i modelli Nano e Shuffle, è la volta dell'attuale iPod Touch dire addio al mercato. Si tratta dell'ultimo dispositivo rimasto nella gamma di lettori musicali targati Apple. Martedì scorso, la società ha annunciato via post che interromperà la sua produzione e che sarà possibile acquistarlo solo "fino ad esaurimento delle scorte". Si chiude dunque un'epoca nata oltre 20 anni fa, con il lancio del primo iPod.

La motivazione dietro al ritiro dal mercato deriva dal poco utilizzo. Ad oggi, sempre meno persone ricorrono a un secondo dispositivo per ascoltare esclusivamente musica. Non da quando lo smartphone lo permette, assieme ad altre innumerevoli funzioni. Quando Apple era al lavoro sul primo modello di iPod, sapeva che l'iPhone avrebbe potuto superare i lettori musicali. "Ci è diventato molto chiara la minaccia rappresentata dai telefoni cellulari. Stavano iniziando a includere musica, riproduzione di file MP3" ha affermato Tony Fadell, uno degli sviluppatori dell'iPod originale, a The Verge. Tuttavia la società non si aspettava un totale dominio dei telefoni. “In Apple, ogni singola cosa che è stata provata, almeno sotto Steve [Jobs], doveva essere spedita perché era esistenziale. Non potevi non avere successo con l'iPhone perché stavi cannibalizzando il business dell'iPod", ha aggiunto Fadell. Le dinamiche di oggi sono però ben diverse rispetto a vent'anni fa: oggi l'iPod non riesce ad avere più un suo spazio.

Con l'annuncio della produzione interrotta, l'iPod diventerà a tutti gli effetti un'icona del passato. Per questo è facile immaginare un futuro in cui appassionati e nostalgici saranno dediti a creare progetti di modifica dei vecchi iPod o esperienze web dal sapore vintage. Inoltre, occorre precisare che la fine di iPod Touch non coincide con la fine dei lettori musicali. Come sottolineato da The Verge, il timone passa ad aziende come Sony e Fiio. La nicchia di amatori e appassionati resta salva. È però innegabile l'importanza che hanno avuto gli iPod di Apple. Per questo la loro prossima scomparsa dagli scaffali dei negozi resta una perdita importante del settore.

Apple presenta il Mac Studio, un nuovo computer pensato per i creativi
Apple presenta il Mac Studio, un nuovo computer pensato per i creativi
Apple ha bloccato la vendite di tutti i suoi prodotti in Russia
Apple ha bloccato la vendite di tutti i suoi prodotti in Russia
Foxconn ha sospeso la produzione a Shenzhen: cosa significa per i telefoni Apple e Samsung
Foxconn ha sospeso la produzione a Shenzhen: cosa significa per i telefoni Apple e Samsung
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni