752 CONDIVISIONI
7 Luglio 2022
17:12

Ora sappiamo quali sono le tecniche di penetrazione anale che piacciono alle donne

Le rivela un nuovo studio scientifico che ha coinvolto più di 3.000 donne negli Stati Uniti.
A cura di Valeria Aiello
752 CONDIVISIONI

Ancora oggi, anche nei Paesi occidentali, parlare di sesso anale spesso rimane un tabù. Questo non significa che non venga praticato, anzi. Di sicuro c’è che negli ultimi anni, dando un’occhiata ai media e alle proposte porno, il sesso anale rientra tra le fantasie erotiche di molti uomini, ma pare che nessuno abbia mai chiesto alle donne cosa ne pensano riguardo all’intera faccenda.

Un team di ricercatori ha però voluto fare luce sulle effettive esperienze vissute dalle donne, rivelando in un nuovo studio pubblicato sulla rivista scientifica Plos One quelle che sono le tecniche di penetrazione anale che in molte trovano più piacevoli. In particolare, gli autori della ricerca hanno identificato e dato un nome a tre tecniche precedentemente non definite, che sono risultate tra le più amate nell’ambito di un’indagine online che ha coinvolto 3.017 donne americane di età pari o superiore ai 18 anni (età media di 48 anni), la cui stragrande maggioranza ha definito eterosessuale il proprio orientamento sessuale (91,2%). La maggior parte delle donne ha indicato di avere una relazione (sposata, impegnata o frequentazione), con solo il 21,6% che si è detta single e senza alcuna frequentazione al momento del sondaggio.

Circa quattro donne su dieci (43,5%) hanno riferito di provare piacere con qualche forma di tocco anale (interno e/o esterno), un quarto (25,8%) ha riportato di non aver mai avuto alcuna esperienza di tocco esterno oppure di “non sapere” quanto piacevole possa essere per loro questo tipo di tocco, mentre il 32,5% ha affermato di non aver mai provato tecniche di tocco anale penetrativo/interno o non sapeva quanto potessero essere piacevoli.

Le tecniche di penetrazione anale più amate dalle donne

Come premesso, dallo studio sono anche emerse le tre tecniche di tocco anale che le donne trovano più piacevoli, per le quali i ricercatori hanno fornito descrizioni dettagliate (con tanto di esemplificazioni grafiche delle stesse). Queste sono:

Anal shallowing, che si riferisce a un tocco penetrante con un dito, un pene o un sex toy appena all’interno dell’apertura anale, non più profondo di un polpastrello. Più di una donna su tre (35%) ha affermato di trovare piacevole questo tipo di tecnica.

Esempio illustrativo della tecnica di anal shallowing / Plos One
Esempio illustrativo della tecnica di anal shallowing / Plos One

Anal surfacing, ovvero il tocco anale con un dito, un pene o un giocattolo erotico sull’ano e intorno allo stesso. I dati suggeriscono che questo tipo di tecnica piace al 40% delle donne.

Esempio illustrativo della tecnica di anal surfacing / Plos One
Esempio illustrativo della tecnica di anal surfacing / Plos One

Anal pairing, cioè il tocco anale penetrante che avviene contemporaneamente ad altri tipi di tocco sessuale, come la penetrazione vaginale o la stimolazione del clitoride, preferito dal 40% delle donne.

Esempio illustrativo di anal pairing / Plos One
Esempio illustrativo di anal pairing / Plos One

Ma perché, e a cosa serve uno studio scientifico sulle preferenze sessuali delle donne? A spiegarlo sono stati gli stessi ricercatori, appartenenti alla For Goodness Sake, un’organizzazione americana che crede che il piacere umano perderà il suo stigma e che in futuro le persone guarderanno al passato con incredulità circa i nostri costumi di vergogna sessuale e piacere non realizzato. Per fare strada a questo futuro, in collaborazione con gli studiosi dell’Università dell’Indiana e del Kinsey Institute dello stesso ateneo, i ricercatori stanno conducendo i primi studi su larga scala per scoprire, denominare e descrivere la gamma di pratiche sessuali specifiche che le donne trovano effettivamente piacevoli.

752 CONDIVISIONI
Ora sappiamo quali sono gli effetti del volo spaziale sul cervello degli astronauti
Ora sappiamo quali sono gli effetti del volo spaziale sul cervello degli astronauti
Ora sappiamo perché gli adolescenti non ascoltano i genitori
Ora sappiamo perché gli adolescenti non ascoltano i genitori
Ora sappiamo esattamente quanti anni ha la nostra galassia
Ora sappiamo esattamente quanti anni ha la nostra galassia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni