8 Novembre 2022
12:54

I bombi giocano a palla esattamente come noi: il video dell’esperimento

Lo fanno per puro divertimento, senza ottenere ricompense, come dimostrato per la prima volta dai ricercatori della Queen Mary University di Londra.
A cura di Valeria Aiello

I bombi, quando hanno la possibilità, giocano a palla per puro divertimento, proprio come noi. Lo dimostra un curioso esperimento condotto dai ricercatori della Queen Mary University di Londra, i cui risultati sono stati recentemente pubblicati sulla rivista scientifica Animal Behaviour. Lo studio ha valutato il comportamento di 45 bombi all’interno di un’arena, dove è stata offerta loro la possibilità di scegliere due percorsi, uno per raggiungere il cibo, l’altro per entrare in uno spazio dove erano presenti alcune palline di legno colorate. Davanti a queste due possibilità, gli insetti hanno preferito dirigersi nell’area con le palline, dove le hanno fatte rotolare più e più volte. Alcuni esemplari, hanno precisato gli studiosi, lo hanno fatto anche più di cento volte durante il test, suggerendo che probabilmente consideravano questa attività gratificante.

L’ipotesi secondo cui far rotolare la palla sia gratificante per i bombi è stata supportata da un ulteriore esperimento in cui altri 42 bombi hanno avuto accesso a due camere di colori diversi, una vuota e una contenente le palline. Quando sono stati poi posti davanti alle stesse due camere vuote, gli insetti hanno mostrato una preferenza per la camera del colore che in precedenza avevano associato alle palline. “L’impostazione degli esperimenti ha rimosso l’idea che i bombi facessero rotolare le palline per uno scopo diverso dal gioco – hanno affermato i ricercatori in una nota – . Rotolare le palline non ha contribuito a strategie di sopravvivenza, come ottenere cibo o accoppiarsi, e il tutto è stato fatto in assenza di condizioni di stress”.

La ricerca si è basata su precedenti esperimenti dello stesso laboratorio della Queen Mary University che hanno rivelato la possibilità di insegnare ai bombi a segnare un gol, facendo rotolare una palla verso un bersaglio, in cambio di una ricompensa zuccherina. Durante questo test, il team aveva osservato che i bombi facevano rotolare le palline anche al di fuori dell’esperimento, senza ottenere alcun premio alimentare, lasciando intendere che il loro comportamento fosse volontario e spontaneo, quindi simile a quello osservato in altri animali. Ciò ha spinto gli studiosi ad avviare un nuovo esperimento, che ha permesso di dimostrare per la prima volta che i bombi fanno rotolare le palline per puro divertimento, senza ottenere ricompense. Lo studio ha rivelato che i giovani bombi giocano di più degli esemplari adulti, rispecchiando il comportamento umano dei bambini piccoli e di altri mammiferi e uccelli giovani, e che i bombi maschi giocano più delle femmine.

È stato certamente strabiliante, e a volte divertente, osservare i bombi che fanno qualcosa di simile al gioco, avvicinarsi e muovere questi ‘giocattoli’ ripetutamente  – ha affermato Samadi Galpayage, prima autrice dello studio e dottoranda presso la Queen Mary University di Londra – . Ciò dimostra, ancora una volta, che nonostante le loro piccole dimensioni e il loro minuscolo cervello, questi insetti sono più che piccoli esseri robotici. E che potrebbero effettivamente sperimentare una sorta di stati emotivi positivi, anche se rudimentali, come fanno altri animali più grandi. Questo tipo di scoperta ha implicazioni per la nostra comprensione della sensibilità e del benessere degli insetti e, si spera, ci incoraggerà a rispettare e proteggere sempre di più la vita sulla Terra”.

Il pesticida più comune fa male alla vista dei bombi e ne altera la memoria: li stiamo torturando
Il pesticida più comune fa male alla vista dei bombi e ne altera la memoria: li stiamo torturando
Allarme parenti a Natale? Tre esperimenti con La Fisica che Ci Piace per sfuggire alle domande scomode
Allarme parenti a Natale? Tre esperimenti con La Fisica che Ci Piace per sfuggire alle domande scomode
Le api possono leggere i numeri esattamente come noi
Le api possono leggere i numeri esattamente come noi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni