5.470 CONDIVISIONI
27 Giugno 2022
19:59

Conclusi i primi test dell’aereo ipersonico cinese civile: viaggerà a oltre 7.000 km/h

Entro il 2035 la Cina punta ad avere una piccola flotta di aerei civili ipersonici, capaci di viaggiare a MACH 6. Conclusi i primi test di un drone prototipo.
A cura di Andrea Centini
5.470 CONDIVISIONI
Un concorde al decollo
Un concorde al decollo

Il quotidiano cinese South China Morning Post ha annunciato che è stata completata la prima fase di test di un prototipo di velivolo che punta a rivoluzionare l'aeronautica civile. Il progetto, infatti, è destinato allo sviluppo del primo aereo ipersonico dedicato al trasporto passeggeri. Un aereo ipersonico è in grado di viaggiare ad almeno cinque volte la velocità del suono, ovvero MACH 5. La velocità del suono nell'aria a una temperatura di 20° C è pari a di 343,1 metri al secondo, ovvero 1.235,16 chilometri orari (MACH 1). Tutti i mezzi (o i missili) capaci di una velocità compresa tra MACH 1 e MACH 5 sono definiti supersonici, mentre vengono classificati ipersonici tutti quelli che superano questa soglia.

Il velivolo progettato dai cinesi si stima che andrà alla stratosferica velocità di 7.350 chilometri orari, ovvero MACH 6, sufficienti a fargli raggiungere qualunque luogo della Terra al massimo entro due ore dal decollo. Si tratta di una sfida ingegneristica incredibile, considerando che il Concorde – l'aereo di linea più veloce del mondo ormai in pensione – era in grado di raggiungere i 2.179 chilometri orari, poco meno di MACH 2. Il fantastico Lockheed SR-71 “Blackbird” dell'aeronautica militare statunitense era invece in grado di raggiungere i 3.540 chilometri orari. Attualmente sono in sviluppo altri aerei ipersonici negli Stati Uniti come il Boom XB-1 e l'Hermeus Quarterhorse, che punta ad arrivare a MACH 5.5.

Il South China Morning Post ha affermato che il prototipo testato con successo – chiamato Nanqiuang n. 1 – è un drone (velivolo senza persone a bordo) dal peso di soli 500 chilogrammi. Il suo sviluppo sarà completato entro il 2025 e rappresenterà lo “scheletro” del futuristico aereo passeggeri. Ma non bisogna immaginare un grande aereo di linea come il Concorde, che poteva trasportare 144 passeggeri, ma un qualcosa di molto più piccolo, "intimo" ed esclusivo, come gli aerei privati dei vip. L'idea finale è infatti un velivolo per soli dieci passeggeri. L'obiettivo della Cina è arrivare ad avere una flotta di questi piccoli aerei entro il 2035, probabilmente destinati a politici e grandi imprenditori. Questa tecnologia, tuttavia, in futuro potrebbe essere trasferita anche agli aerei di linea.

5.470 CONDIVISIONI
Cos’è il 2S4 Tyulpan, il più grande mortaio al mondo schierato dai russi a Mariupol
Cos’è il 2S4 Tyulpan, il più grande mortaio al mondo schierato dai russi a Mariupol
Cosa sono i Phoenix Ghost, i nuovi droni che gli Usa hanno appositamente creato per l’Ucraina
Cosa sono i Phoenix Ghost, i nuovi droni che gli Usa hanno appositamente creato per l’Ucraina
Cosa sono i blindati Mastiff e Jackal che il Regno Unito vuole consegnare all'Ucraina
Cosa sono i blindati Mastiff e Jackal che il Regno Unito vuole consegnare all'Ucraina
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni