In tutto il mondo c'è fibrillazione per l'arrivo del vaccino anti-Coronavirus dopo le notizie in arrivo da due delle case farmaceutiche che lo stanno realizzando, e cioè Pfizer e Moderna, della sua efficacia oltre il 90 per cento. Molti governi si stanno attrezzando per organizzare piani vaccinali in grado di coprire la maggior parte della popolazione nel minor tempo possibile per arrivare all'immunità di gregge in grado di mettere la parola fine alla pandemia di Covid-19. Tra questi, c'è quello inglese, che, attraverso il ministro della Salute, Matt Hancock, si è detto pronto a iniettare le prime dosi già a dicembre se uno di questi vaccini venissero autorizzati. "Se, ed è ancora un se, le autorità di regolamentazione approveranno un vaccino, saremo pronti ad iniziare la vaccinazione il mese prossimo, ma il grosso del programma di vaccinazione sarà nel nuovo anno", ha detto intervenendo ai Comuni.

Hancock ha aggiunto che "il secondo picco della pandemia è in fase di appiattimento". Il ministro ha specificato che il governo ha formalmente chiesto all'Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA) di valutare l'idoneità del vaccino Pfizer-BioNTech perché sia autorizzato all'uso nel Regno Unito. Secondo alcune indiscrezioni, il piano prevederebbe, con l'arrivo dei primi 7 milioni di dosi, la vaccinazione iniziale dei soggetti under 55 sani, quindi a rischio più basso, entro i prossimi due mesi e addirittura quelli ad alto rischio già dal primo dicembre se tutto andrà secondo le tempistiche sperate. "Posso confermare che il governo ha chiesto ufficialmente l'autorizzazione per il vaccino Pfizer-BioNtech. Non appena sarà possibile, lo renderemo disponibile in tutto il Paese". Una operazione di vaccinazione di massa enorme, come nessun'altra nella storia, che si accompagnerà alla campagna di vaccinazione contro l'influenza, che interesserà quest'anno 30 milioni di inglesi, il doppio rispetto a quelli vaccinati lo scorso anno. "Sarà uno dei più grandi progetti civili che il nostro Paese avrà mai sperimentato".