977 CONDIVISIONI
5 Agosto 2022
12:55

Usa, famiglia sterminata in campeggio: papà, mamma e figlia di 6 anni uccisi a colpi di pistola

Triplice omicidio in un campeggio in Iowa, Stati Uniti: un’intera famiglia composta da padre e madre e figlia di 6 anni sono stati uccisi con colpi di arma da fuoco mentre erano in tenda. Morto anche l’aggressore. L’unico sopravvissuto è il figlio maggiore della coppia.
A cura di Ida Artiaco
977 CONDIVISIONI

Quella che doveva essere una gita fuori porta si è trasformata in tragedia per una famiglia americana. Tyler Schmidt, la moglie Sarah e la figlia Lula, di soli 6 anni, sono stati uccisi mentre si trovavano in un campeggio in Iowa. Solo il figlio maggiore, 9 anni, è riuscito a sopravvivere alla follia omicida di Anthony Sherwin, 23 anni, che è morto per una ferita da arma da fuoco autoinflitta dopo che la famiglia è stata attaccata.

I fatti risalgono allo scorso 22 luglio, ma solo ieri, giovedì 4 agosto, sono stati resi noti i risultati dell'autopsia a cui sono stati sottoposti i cadaveri di Tyler e del resto della sua famiglia. L'uomo, 42 anni, è morto per una ferita da arma da fuoco e "lesioni multiple da corpo affilato", mentre sua moglie, Sarah, anche lei di 42 anni, è deceduta per ferite multiple da arma da fuoco, ha affermato il Dipartimento di Pubblica Sicurezza dell'Iowa in un comunicato stampa. La loro figlia di 6 anni, Lula, è morta per una ferita da arma da fuoco e per strangolamento.

Il figlio di 9 anni degli Schmidt, che era con i suoi al campeggio, è sopravvissuto all'attacco senza riportare lesioni, ma gli investigatori non hanno chiarito se fosse nella tenda quando è avvenuto l'aggressione. Il Dipartimento ha anche confermato l'assassino, Anthony Sherwin, 23 anni, di LaVista, Nebraska, morto per una ferita da arma da fuoco autoinflitta dopo che la famiglia è stata attaccata nella prima mattinata del 22 luglio mentre si trovava nella sua tenda nel campeggio del Maquoketa Caves State Park.

Anche l'assalitore quella mattina si trovava in campeggio con i suoi genitori. Secondo gli inquirenti il giovane ha agito da solo ma è ancora giallo sul movente che ha spinto il giovane ad effettuare un delitto così efferato. La madre del killer, Cecilia Sherwin, ha detto all'Associated Press nei giorni successivi alla sparatoria che lei e suo marito erano stati devastati dall'attacco agli Schmidt e dalla perdita del figlio, che ha descritto come gentile, sensibile, come uno studente eccezionale e un aspirante uomo d'affari.

977 CONDIVISIONI
USA, agente di polizia uccisa a colpi di pistola 9 giorni prima del matrimonio
USA, agente di polizia uccisa a colpi di pistola 9 giorni prima del matrimonio
Foggia, ucciso a colpi di pistola un ragazzo di vent'anni: era figlio del boss
Foggia, ucciso a colpi di pistola un ragazzo di vent'anni: era figlio del boss
Famiglia massacrata: marito, moglie e tre bambini uccisi a colpi d'arma da fuoco
Famiglia massacrata: marito, moglie e tre bambini uccisi a colpi d'arma da fuoco
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni