1.830 CONDIVISIONI
Guerra in Ucraina
14 Maggio 2022
16:23

Secondo gli esperti militari americani l’Ucraina ha vinto la battaglia di Kharkiv

Secondo l’Insitute for the study of war, l’Ucraina avrebbe vinto la battaglia di Kharkiv, con i russi sorpresi dalla controffensiva di Kiev e dalla limitata disponibilità di rinforzi.
A cura di Giacomo Andreoli
1.830 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Guerra in Ucraina

L'Ucraina ha vinto la battaglia di Kharkiv. A dirlo è l'americano Insitute for the study of war, che segnala come l'esercito russo abbia deciso di ritirarsi completamente dalle sue posizioni intorno alla città di Kharkiv, sorpreso dalla controffensiva ucraina e per la limitata disponibilità di rinforzi. Le truppe russe non hanno tentato di resistere al contrattacco delle forze ucraine negli ultimi giorni, con poche eccezioni. Rapporti di funzionari occidentali e un video di un ufficiale della Repubblica popolare di Donetsk (Dnr) indicano che Mosca è concentrata su un ritiro ordinato e sulla priorità di riportare i russi a casa.

Le forze ucraine hanno impedito alle truppe russe di accerchiare e conquistare Kharkiv e poi le hanno espulse da tutta la città. I militari di Kiev tenteranno di interrompere almeno la più occidentale delle linee di comunicazione di terra (Gloc) tra Belgorod e le forze russe concentrate intorno a Izyum. Il terreno a est delle attuali posizioni ucraine potrebbe anche favorire i russi, che tentano di difendere le loro linee di comunicazione, perché i grandi giochi d'acqua canalizzano il movimento e creano punti di strozzatura che gli ucraini dovrebbero sfondare.

Le truppe russe hanno continuato a sforzarsi per avanzare lungo tutta la periferia della città di Izyum-Donetsk, ma hanno fatto pochi progressi. Poi hanno tentato un'offensiva di terra da Izyum, ma non hanno fatto progressi. In precedenza l'Istituto aveva ipotizzato che la Russia potesse rinunciare ai tentativi di avanzare da Izyum, ma i soldati di Mosca non sembrano aver ancora preso questa decisione. Gli attacchi su piccola scala vicino alla città di Donetsk sono continuati, ma non hanno fatto reali progressi. Il principale sforzo russo continua invece ad essere il tentativo di circondare Severodonetsk e Lysychansk da nord e da sud. Ma le truppe di Mosca che attaccano da Popasna a nord non hanno fatto progressi significativi nelle ultime 24 ore.

1.830 CONDIVISIONI
2237 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni