822 CONDIVISIONI
2 Novembre 2022
10:58

L’Iran sta per attaccare l’Arabia Saudita: l’allarme dei servizi segreti americani

Secondo l’intelligence degli Stati Uniti, l’Iran sarebbe in procinto di attaccare l’Arabia Saudita. Gli Usa hanno condiviso le informazioni in loro possesso con Riyad.
A cura di Gabriella Mazzeo
822 CONDIVISIONI

Secondo l'intelligence degli Stati Uniti, l'Iran sarebbe pronta a sferrare un attacco all'Arabia Saudita. Gli Usa, secondo quanto riporta la CNN, avrebbero condiviso queste informazioni con i servizi segreti sauditi, suggerendo di aumentare il livello di allerta. La Casa Bianca si è detta "preoccupata" per la situazione sempre più tesa.

Stando a quanto reso noto, l'attacco potrebbe essere sferrato a Erbil, già bersaglio di droni e missili balistici iraniani nel mese di settembre. L'Arabia Saudita sarebbe pronta a difendersi dalla minaccia militare con l'aiuto di F-22 statunitensi.

Nonostante lo stato di "massima allerta", le autorità americane ritengono che l'esercito Usa non sia un obiettivo. Stando a quanto dichiarato dal portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price, gli Stati Uniti restano "preoccupati per le conseguenze catastrofiche che potrebbe avere un conflitto armato tra Arabia Saudita e Iran", ma sono "sicuri di non essere il target dell'attacco". "Nonostante tutto – ha aggiunto ancora Price – resteremo in costante comunicazione con l'intelligence saudita".

"Non esiteremo ad agire in difesa dei nostri interessi e dei nostri partner nella regione" ha sottolineato ancora il portavoce del Dipartimento di Stato durante un briefing. Per il momento, l'Iran non ha commentato le accuse trapelate dai giornali internazionali.

I rapporti diplomatici tra Iran e Arabia Saudita restano gelidi dal 2016, quando alcuni manifestanti di Teheran hanno preso d'assalto l'ambasciata saudita in città in risposta all'esecuzione di un religioso sciita. Da allora, il movimento ribelle Houthi ha attaccato più volte gli impianti petroliferi di Riyad.

Questo ha costretto i funzionari sauditi e iraniani a incontrarsi più volte per discutere questioni relative alla sicurezza. Gli incontri non sono mai stati pubblicizzati, ma hanno contribuito a mantenere un fragile equilibrio nei rapporti tra le due parti. Ora però le accuse nei confronti dell'Iran rischiano di compromettere una situazione già estremamente delicata.

822 CONDIVISIONI
"Zelensky è scampato a 12 attentati dei servizi segreti russi". La rivelazione in un libro su Biden
Intelligence Kiev:
Intelligence Kiev: "In Ucraina metodi brutali del gruppo Wagner, tagliati i testicoli a un soldato"
Matteo Messina Denaro, l'appello di Vincenzo Agostino:
Matteo Messina Denaro, l'appello di Vincenzo Agostino: "Ora la verità sulla morte di mio figlio"
207.572 di Luisa Santangelo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni