12.379 CONDIVISIONI
20 Settembre 2022
13:14

La proposta della Svizzera per risparmiare energia: “Fate la doccia in coppia”

Fare la doccia insieme per risparmiare energia. È questa la proposta della ministra dell’Ambiente svizzera che ha scatenato non poche polemiche. Il governo svizzero sta stilando un piano per diminuire i consumi del 15%.
A cura di Chiara Ammendola
12.379 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Fare la doccia insieme. È questa la proposta della ministra dell'Ambiente svizzera, Simonetta Sommaruga, che ha dato vita a non poche polemiche in tutto il paese. Le parole sono state pronunciate dalla politica 62enne a inizio mese durante un'intervista rilasciata al quotidiano 20 Minuten: spiegando quali potrebbero essere le misure che il governo adotterà nei prossimi mesi per ridurre i consumi del 15% così da scongiurare il razionamento dell'energia, la ministra Sommaruga ha suggerito di "spegnere il computer quando non serve, o spegnere le luci, o fare la doccia insieme".

Di fatto non è la prima volta che in Svizzera si palesa un'idea del genere: nel 1985 infatti, così come riporta il Times, l'Ufficio federale dell'energia pubblicò un opuscolo che proponeva docce combinate per risparmiare e lo slogan: "Meno sprechi e doppio piacere". Ma questa volta la proposta non è stata accettata di buon grado soprattutto da alcune associazioni femministe.

Géraldine Savary, redattrice della rivista femminile Femina, ha accusato il governo di voler "amministrare la nostra vita privata, fin nei dettagli più banali" e ha suggerito, attraverso un editoriale, che gli svizzeri dovrebbero fare l'amore ogni mattina per riscaldarsi così da non riaccendere il riscaldamento per riscaldarsi, fare una doccia veloce insieme e andare in ufficio "a braccetto, dopo aver lasciato l'auto, il motorino e la bicicletta elettrica in garage".

La Svizzera non acquista gas direttamente da Mosca, ma da altri Stati europei, come la Germania, che si riforniscono dalla Russia, e che sono a loro volta a corto di forniture. Le difficoltà sono aggravate dalla limitata capacità della Svizzera di stoccare il gas, che rappresenta il 12% dell'energia del Paese ed è utilizzato soprattutto per il riscaldamento delle abitazioni.

12.379 CONDIVISIONI
Cosa ha detto il ministro Bianchi sulla riduzione dell'orario a scuola per risparmiare energia
Cosa ha detto il ministro Bianchi sulla riduzione dell'orario a scuola per risparmiare energia
Le proposte dei partiti sull'energia: tutti i programmi elettorali a confronto
Le proposte dei partiti sull'energia: tutti i programmi elettorali a confronto
962.654 di Politica
Ora anche l'Ue vuole mettere un tetto al prezzo del gas: ecco il pacchetto di proposte sull'energia
Ora anche l'Ue vuole mettere un tetto al prezzo del gas: ecco il pacchetto di proposte sull'energia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni