170 CONDIVISIONI
Conflitto in Ucraina
29 Marzo 2022
09:59

La mappa aggiornata della guerra in Ucraina: contrattacco a Kiev, ancora bombe russe su Mariupol

La mappa aggiornata della guerra in Ucraina: come conferma il Ministero della Difesa inglese, a Nord le forze ucraine respingono i militari russi su diversi fronti e in alcune zone “contrattaccano con successo”, come a Kiev, Irpin e Hostomel. Ma a Mariupol continuano i bombardamenti e l’offensiva di Putin.
A cura di Ida Artiaco
170 CONDIVISIONI
Guerra Russia-Ucraina, la mappa aggiornata al 28 marzo 2022.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina

Le forze ucraine passano al contrattacco e riescono a respingere i russi da diverse posizioni. È quanto emerge dall'ultimo aggiornamento pubblicato questa mattina dal Ministero della Difesa inglese sulla guerra tra Kiev e Mosca. In particolare, gli ucraini hanno continuato a condurre contrattacchi localizzati a nord-ovest di Kiev, ma anche a Irpin, Bucha e Hostomel, lasciando pressoché invariata la mappa del conflitto, almeno per quanto riguarda le aree settentrionali. Tuttavia, sottolinea l'Intelligence britannica, "la Russia rappresenta ancora una minaccia significativa per le città grazie alla sua capacità di attacco". L'avanzata russa sulla Capitale da Est è stata ostacolata dalla sua incapacità di prendere il controllo di Chernihiv. Il sindaco della cittadina afferma che è ora completamente circondata dalle forze russe.

Diverso invece il discorso per la parte meridionale del Paese. Le forze russe hanno mantenuto infatti la loro offensiva su Mariupul che resta il principale obiettivo dell'offensiva di Putin e sull'orlo di una catastrofe umanitaria, con continui pesanti bombardamenti sulla città, ma il centro rimane sotto il controllo ucraino, secondo il Ministero della Difesa inglese. Altrove, le forze di Mosca mantengono posizioni di blocco mentre tentano di riorganizzare e ripristinare le loro forze.

Anche lo Stato maggiore di Kiev, nell'aggiornamento quotidiano della situazione sul terreno, ha confermato che le forze ucraine stanno respingendo i militari russi su diversi fronti e in alcune zone "contrattaccano con successo", ma le truppe di Mosca continuano a lanciare attacchi missilistici e sganciare bombe, "cercando di distruggere completamente le infrastrutture e le aree residenziali delle città ucraine". Le forze ucraine hanno fatto sapere di aver "respinto sette attacchi nelle direzioni di Donetsk e Luhansk". Sempre a Est, le truppe russe hanno lanciato nelle scorse ore un attacco missilistico vicino a Nikopol come ha annunciato su Facebook il capo dell’amministrazione statale e regionale di Nikopol Yevhen Yevtushenko, citato da Ukrinform.

170 CONDIVISIONI
2698 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni