551 CONDIVISIONI
Conflitto in Ucraina
16 Giugno 2022
08:28

I russi avrebbero catturato due americani che si sono arruolati con le forze armate ucraine

Due cittadini statunitensi che combattevano con le truppe ucraine a nord di Kharkiv risultano dispersi da una settimana e potrebbero essere stati catturati dalle forze russe.
A cura di Davide Falcioni
551 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina

Due cittadini statunitensi che combattevano con le truppe ucraine a nord di Kharkiv risultano dispersi da una settimana e potrebbero essere stati catturati dalle forze russe: è quanto riporta la Cnn, citando fonti dei familiari dei due militari. I due sono stati identificati come Alexander John-Robert Drueke e Andy Tai Ngoc Huynh e combattevano con la 92esima brigata meccanizzata ucraina impegnata sul fronte di Kharkiv il 9 giugno scorso; da allora non se ne hanno più notizie. Stando ad un canale Telegram russo due americani non identificati sarebbero stati catturati nel corso della battaglia.

Alexander Drueke, 39 anni, e Andy Tai Ngoc Huynh, 27 anni, sono entrambi veterani dell'esercito americano. Prima dello scoppio della guerra in Ucraina vivevano in Alabama, poi hanno deciso di arruolarsi al fianco di Kiev per sostenerne la resistenza. Da alcuni giorni i familiari dei due hanno perso le loro tracce e per questo si sono rivolti ad alcuni membri del Congresso. I due potrebbero essere i primi americani che combattono per l'Ucraina ad essere stati catturati dall'inizio della guerra.

La madre di Drueke ha contattato all'inizio di questa settimana, Terri Sewell, deputata dell'Alabama. "La sua famiglia non ha notizie da diversi giorni", ha detto la politica in una dichiarazione. "Continueremo a fare tutto ciò che è in nostro potere per localizzarlo". Il portavoce della Casa Bianca John Kirby ha detto di non poter confermare la scomparsa dei due statunitensi, aggiungendo comunque che "se è vero, faremo tutto il possibile per riportarli a casa sani e salvi". Kirby ha ribadito che gli Stati Uniti scoraggiano gli americani a recarsi in Ucraina. “È una zona di guerra. Son in corso dei combattimenti. Se volete sostenere l'Ucraina, ci sono molti altri modi per farlo più sicuri e altrettanto efficaci", ha detto Kirby ai giornalisti.

551 CONDIVISIONI
2689 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni