17 CONDIVISIONI
Guerra in Ucraina

Guerra Ucraina, Kharkiv e Kiev sotto attacco russo con droni e missili: fiamme in condominio, 4 morti

Massiccio attacco russo contro Kiev nelle prime ore di martedì 2 gennaio 2024: droni e missili sono stati abbattuti dalla contraerea ucraina, finendo anche su blocchi residenziali. Un incendio è scoppiato all’interno di un condominio. Zelensky: “Putin non sta vincendo”.
A cura di Ida Artiaco
17 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Ancora una notte di paura in Ucraina. Sotto attacco in particolare la Capitale Kiev, dove da ore è in corso un massiccio raid aereo con droni e missili. Le forti esplosioni registrate, che hanno fatto tremare i palazzi, hanno provocato lo stop alla fornitura della corrente elettrica e quella di acqua in diverse zone della città.

Gli attacchi a Kiev e ad altre regioni ucraine sono arrivati dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato ieri che i raid nemici a Belgorod, in cui sono morte 25 persone, "non rimarranno impuniti", ha precisato il numero uno del Cremlino durante una visita ad un ospedale militare.

Secondo quanto riferito dal presidente Zelensky, tra Kiev e Kharkiv oggi sono morte 4 persone e ne sono state ferite 92.

Attacco contro Kiev: almeno 16 feriti e 1 morto

Il sindaco di Kiev Vitaly Klitschko ha riferito che nel corso del raid aereo delle scorse ore un incendio scoppiato in un condominio del quartiere Solomiansky della Capitale in seguito all'esplosione di un missile russo, provocando almeno 16 feriti e la morte di una persona, come ha riferito il primo cittadino. Sono circa 250mila i cittadini rimasti senza elettricità a Kiev e dintorni in seguito agli attacchi, secondo quanto comunicato dal principale operatore energetico del Paese, Ukrenergo.

L'antiaerea è entrata in azione sia nella Capitale che nelle aree circostanti e frammenti di missili sono caduti sui condomini. Secondo l'Aeronautica militare l'esercito russo sta lanciando missili Kinzhal. Sempre l'aeronautica ha chiesto alla popolazione di Kiev di mettersi al riparo: "Rimanete nei rifugi, vari missili si dirigono verso la vostra direzione".

Immagine

Allerta antiaerea in quasi tutte le regioni ucraine

Colpita anche la regione orientale di Kharkiv, ha riferito il governatore Oleg Synegubov, in particolare alcune aree residenziali. Il bilancio al momento è di 1 morto e una quarantina di feriti. L'aviazione ha registrato16 bombardieri strategici russi Tu-95MS in volo.

Allerta anche nelle regioni di Cherniiv, Cherkasy, Mykolayiv, Kherson. In particolare il sindaco di Mykolayiv ha riferito che l'aviazione ha abbattuto droni in città, dove i detriti hanno causato un incendio.

Zelensky: "La Russia non sta vincendo la guerra"

Ma, nonostante l'intensificarsi degli attacchi, secondo il presidente ucraino Zelensky "l'idea che la Russia stia vincendo la guerra è solo una sensazione". Lo ha detto in un'intervista all'Economist. "Forse non tutto sta accadendo così velocemente come qualcuno aveva immaginato – ha aggiunto – ma la Russia sta ancora subendo gravi perdite". Quanto a eventuali colloqui di pace "non ci sono segnali reali. Vedo solo i passi di un Paese terrorista", ha concluso Zelensky.

Sempre nell'intervista a The Economist, Zelensky ha detto che nel 2024 la Crimea e la relativa battaglia nel Mar Nero diventeranno "il centro di gravità" della guerra contro la Russia. L'isolamento della Crimea e l'indebolimento del potenziale militare russo in quell'area "è estremamente importante per noi, perché è un modo per ridurre il numero di attacchi da questa regione", ha detto il presidente.

17 CONDIVISIONI
4221 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views