24 Novembre 2021
23:06

Germania, Scholz cancelliere con il contratto di governo: dal salario minimo alla cannabis legale

Socialdemocratici, liberali e verdi hanno presentato il contratto di governo tedesco. Il nuovo cancelliere sarà Olaf Scholz, e dovrebbe essere eletto a inizio dicembre.
A cura di Tommaso Coluzzi

La Germania avrà un nuovo governo e per la prima volta dopo molti anni non ci sarà la Cdu, il partito di Angela Merkel. Le elezioni di fine settembre avevano avuto un esito incerto con il grande sconfitto identificato proprio nel partito della cancelliera uscente, poi si è aperta una lunga fase di trattativa, durata sostanzialmente due mesi e conclusa oggi, con la presentazione del contratto del futuro governo tedesco. Il nuovo cancelliere sarà il socialdemocratico Olaf Scholz, che proprio oggi ha annunciato che "il semaforo c'è", dai tre colori – rosso, giallo e verde – dei tre partiti che lo comporranno. Il governo tedesco sarà composto dal liberale Christian Lindner al ministero delle Finanze, dal capo dei Verdi Robert Habeck a un super ministero che unirà Economia e Clima, e dalla co-presidente degli ecologisti Annalena Baerbock il ministero degli Esteri. Secondo le indiscrezioni della Bild i socialdemocratici, che esprimono il cancelliere Scholz, avrebbero ottenuto i ministeri dell'Interno, della Difesa, un dicastero nuovo indicato come Edilizia e Abitazione, il ministero del Lavoro e Sociale, e quello della Salute, e della Cooperazione economica. Ai Verdi andrebbero i dicasteri dell'Economia e del Clima, Esteri, Famiglia, Agricoltura, Ambiente. Ai liberali Finanze, Giustizia, Trasporti, Istruzione e Ricerca.

Il nuovo accordo inedito, che lascia fuori la Cdu di Angela Merkel, ora dovrà passare il vaglio dei congressi straordinari dei partiti e il nuovo cancelliere dovrebbe essere eletto al Bundestag il 6 dicembre. Ma cosa c'è in questo accordo? Si parla, tra i vari punti, di estendere ai minori di 16 anni il diritto di voto alle europee e alle federali e "l'erogazione controllata della cannabis" agli adulti. Ma anche il salario minimo a 12 euro l'ora e un piano edilizio.

La coalizione semaforo in Germania vuole "un'Europa più sovrana – ha annunciato Scholz oggi durante la presentazione – Promuovere, spingere e portare avanti la sovranità europea" sarà una delle priorità. Il cancelliere in pectore ha sottolineato anche che ci sarà "un decennio di investimenti". Quello che nascerà in Germania sarà "un governo del centro che porterà avanti il Paese – ha detto il liberale Christian Lindner – la Germania resterà un Paese dalle finanze solide". Sul clima "vogliamo identificare misure concrete che possiamo raggiungere – ha spiegato invece il co-leader dei Verdi Robert Habeck – vogliamo potenziare e ampliare le energie rinnovabili".

Salario minimo garantito, Europarlamento approva nuova legge: entro 2 anni in tutti i Paesi Ue
Salario minimo garantito, Europarlamento approva nuova legge: entro 2 anni in tutti i Paesi Ue
Elezioni 2022, Marco Sarracino (Pd):
Elezioni 2022, Marco Sarracino (Pd): "Basta salari a 4 euro l'ora, salario minimo subito"
341.931 di AntonioMusella
Civati:
Civati: "Con Meloni si rischia di tornare indietro, ora sinistra parli di diritti e salario minimo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni