113 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Conflitto Israelo-Palestinese

Gaza, scoperte nuove fosse comuni all’ospedale di Khan Younis: “Trovati corpi senza testa e organi”

La Protezione Civile palestinese ha annunciato di aver trovato una nuova fossa comune nei pressi dell’ospedale di Khan Younis. Al suo interno sarebbero stati trovati circa 50 corpi di vittime palestinesi: diversi, secondo Hamas, erano stati decapitati e non avevano pelle e organi.
A cura di Gabriella Mazzeo
113 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

La Protezione Civile sulla Striscia di Gaza ha fatto sapere che è stata trovata una fossa comune neo pressi dell'ospedale Nasser, nella città meridionale di Khan Younis. All'interno i corpi di almeno 50 vittime palestinesi dell'esercito israeliano. Il ritrovamento dei corpi senza vita risale a ieri. Secondo quanto reso noto, le fosse comuni sarebbero state scavate proprio dalle forze militari israeliane e al loro interno sono stati trovati 50 martiri. Più di una fossa comune sarebbe stata aperta nei pressi dell'ospedale. "Sabato abbiamo iniziato gli scavi – ha dichiarato Mahmoud Bassal – e siamo rimasti sconvolti nello scoprire 50 persone morte in una delle fosse".

Gli scavi stanno continuando ad andare avanti e secondo il personale palestinese della Protezione Civile, vi sarebbero ancora altri corpi. "Aspettiamo la fine per stabilire chiaramente il numero di cadaveri ritrovati – ha spiegato ancora Bassal -. Alcuni corpi sono stati spogliati dei loro vestiti e questo indica che sono stati arrestati, torturati e sottoposti a maltrattamenti dall'esercito di occupazione israeliano". Secondo quanto sottolineato anche da Hamas, i 50 martiri sarebbero stati "giustiziati a sangue freddo e sepolti dai bulldozer militari" nel complesso medico di Nasser.

Immagine

Soprattutto dopo il 7 ottobre, gli ospedali della Striscia di Gaza vengono costantemente messi a dura prova dalle operazioni militari condotte dall'Idf. Secondo i soccorritori, nelle fosse comuni nei pressi dell'ospedale vi sarebbero almeno 400 corpi, anche se per il momento sono state recuperate solo 50 vittime. Gli scavi stanno proseguendo e secondo le stime, nelle prossime ore saranno recuperati e portati via circa 200 corpi di civili palestinesi uccisi.

Secondo Hamas, alcuni corpi trovati nelle fosse comuni erano stati decapitati e non avevano organi e brandelli di pelle. Tra i corpi anche quelli di bambini e anziani. Una scoperta simile era già stata fatta nei pressi dell'ospedale di Al-Shifa.

113 CONDIVISIONI
836 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views