662 CONDIVISIONI
Coronavirus
20 Luglio 2021
17:13

Anche in Cina risalgono i contagi: 65 nuovi casi, mai così tanti da gennaio

Ieri in Cina sono stati diagnosticati 65 nuovi casi di coronavirus, il numero più alto dalla fine di gennaio. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria i contagi sono stati 92.342 e le vittime 4.636. Il paese, tuttavia, non conta tra i positivi al Covid  soggetti asintomatici.
A cura di Davide Falcioni
662 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

I casi di Covid-19 tornano ad aumentare anche in Cina. Certo, i numeri non appaiono ancora allarmanti, ma le 65 infezioni registrate ieri rappresentano comunque il numero più alto dalla fine di gennaio e sono un campanello d'allarme. Secondo i dati della Commissione sanitaria nazionale riportati dall'agenzia ufficiale Xinhua, il gigante asiatico ha confermato otto nuovi casi di trasmissione locale del Covid-19 nello Yunnan e 57 "casi importati", 41 dei quali nello Yunnan, quattro nel Guangdong, tre a Tianjin, altrettanti a Shanghai e nello Hubei, uno a Pechino, un altro nel Fujian e un altro ancora nel Sichuan. Ieri, secondo i dati ufficiali, in Cina non si sono registrati morti riconducibili al coronavirus. Nel paese da cui la pandemia ha avuto inizio i dati ufficiali riportati stamani dalla Xinhua parlano di 92.342 casi confermati dall'inizio dell'emergenza e 4.636 vittime. La Cina, tuttavia, non conta tra i positivi al Covid  soggetti asintomatici ma esclusivamente coloro che riferiscono sintomi della malattia.

La nuova serie di contagi nello Yunnan è iniziata il 4 luglio concentrandosi in particolare a Ruili e Longchuan, due piccole città al confine tra Cina e Myanmar, colpite a giugno da un forte aumento dei contagi. Il vice governatore della regione Zong Guoying domenica  ha annunciato che istituirà una “fortezza di ferro” per fermare ulteriori trasmissioni mentre nella zona. Nella prefettura di Xishuangbanna, che condivide anche un lungo confine con il Myanmar, la polizia ha istituito posti di blocco su tutte le strade e sta controllando ogni giorno centinaia di automobili in entrata e in uscita.

662 CONDIVISIONI
26112 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni