454 CONDIVISIONI
5 Gennaio 2022
13:21

Agente ferma automobilista e chiama rinforzi, arriva il fratello ma sbanda, li investe e li uccide

La tragica sequenza di eventi ha portato alla drammatica morte di John S. Horton, un agente della polizia si stato della Carolina del Nord, e di un automobilista.
A cura di Antonio Palma
454 CONDIVISIONI

Era in servizio di polizia stradale e aveva fermato un automobilista per una grave infrazione prima di chiedere rinforzi, così sul posto si è recato il fratello, altro agente di polizia, ma al suo arrivo ha sbandato investendo con la volante fratello e fermato e uccidendo entrambi. È l’assurda quanto tragica sequenza di eventi che ha portato alla drammatica morte di John S. Horton, un agente della polizia si stato della Carolina del Nord, e di un automobilista in stato di fermo. Come spiegato dalla stessa North Carolina State Highway Patrol, la polizia stradale dello stato americano, i tragici fatti si sono consumati durante la notte tra lunedì e martedì su una strada della contea di Rutherford.

Secondo quanto ricostruito, riscontrando infrazioni al codice strade, il poliziotto aveva fermato un automobilista, che aveva accostato sul ciglio della strada, e aveva poi chiesto aiuto alla centrale via radio. Sul luogo era stato inviato il fratello, anche lui agente. Per cause ancora tute da chiarire, però, l’agente al volante della vettura, James N. Horton, non è riuscito a frenare in tempo, ha sbandato ed è finito a grande velocità contri le due vittime. "L’agente James Horton si è scontrato con il veicolo di pattuglia fermo e successivamente ha colpito il fratello poliziotto e l'automobilista detenuto che si trovavano lungo il ciglio della strada", ha spiegato in un comunicato stampa la polizia dello Stato.

Inutili i successivi soccorsi medici per le due vittime. All’arrivo dei paramedici l’agente colpito era ancora vivo ed è stato trasportato poi all'ospedale di Spartanburg dove è morto poco dopo per le ferite riportate. Il conducente del veicolo fermato invece è stato dichiarato morto sul posto. L’agente morto John Horton, che aveva alle spalle una carriera di oltre 15 anni, lascia una moglie e sei figli.

454 CONDIVISIONI
Poliziotto ubriaco investe 17enne: Davide muore sul colpo, agente arrestato per omicidio stradale
Poliziotto ubriaco investe 17enne: Davide muore sul colpo, agente arrestato per omicidio stradale
Incidente a Verona, investe e uccide ragazza di 29 anni sul marciapiede: preso dopo fuga
Incidente a Verona, investe e uccide ragazza di 29 anni sul marciapiede: preso dopo fuga
Uccide la moglie incinta di 8 mesi, poi chiama il 112 in lacrime e non dice neanche una parola
Uccide la moglie incinta di 8 mesi, poi chiama il 112 in lacrime e non dice neanche una parola
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni