396 CONDIVISIONI
Talebani a Kabul: le ultime news sull'Afghanistan
23 Agosto 2021
07:55

Afghanistan, i talebani contro Biden: “Se l’esercito resta per facilitare evacuazioni, reagiremo”

Il Presidente Joe Biden ha annunciato che le forze militari Usa potrebbero restare sul suolo afghano oltre la data di scadenza del 31 agosto. “In questo modo – spiega – renderemo più facili le operazioni di evacuazione”. “Se gli eserciti stranieri vorranno restare, ci saranno delle conseguenze” ha dichiarato Suhail Shaheen, portavoce dei talebani.
A cura di Gabriella Mazzeo
396 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Talebani a Kabul: le ultime news sull'Afghanistan

"Se i militari statunitensi o inglesi resteranno in Afghanistan oltre il 31 agosto, ci saranno delle conseguenze". Sono queste le parole di Suhail Shaheen, portavoce del nuovo governo dei talebani a Kabul. Si delineano all'orizzonte i primi attriti tra gli Usa, che hanno annunciato di voler allungare i termini di permanenza in Afghanistan per facilitare le operazioni di evacuazione, e il nuovo Emirato islamico. Il presidente Joe Biden ha annunciato di voler mantenere le truppe sul territorio afghano ancora per un po' durante una conferenza stampa tenutasi alla Casa Bianca su quanto sta accadendo in questi giorni a Kabul. "I talebani cercano legittimità, vogliono capire se verranno riconosciuti da altri Paesi – ha sottolineato Biden -. Finora non hanno intrapreso azioni contro le truppe americane e hanno mantenuto le promesse". Poi però fa marcia indietro: "Fiducia nei talebani? No, non mi fido di nessuno".

Gli scontri all'aeroporto di Kabul

Sono tantissimi i civili che in queste ore si stanno radunando fuori dall'aeroporto di Kabul, nella speranza di poter salire su un volo straniero e abbandonare il Paese. Pochissimi sono quelli che per ora ce l'hanno fatta: dall'Occidente, fanno sapere, si sta lavorando per portare in salvo i diplomatici e coloro che negli ultimi 20 anni hanno collaborato con quelli che i talebani definiscono "gli invasori". I fondamentalisti hanno iniziato a disperdere la folla sparando in aria o frustando le persone fino a costringerle ad allontanarsi dai cancelli. La maggior parte di loro però resiste. Qualche genitore continua a passare i figli piccoli di mano in mano, nella speranza che i soldati possano raccoglierli e portarli con loro oltre il filo spinato. All'aeroporto continuano anche gli scontri a fuoco. Un soldato afghano è stato ucciso e almeno altri 3 militari sono rimasti feriti in seguito a una sparatoria con un gruppo di persone armate non identificate. Allo scontro hanno partecipato anche i soldati tedeschi e americani, ma nessuno di loro è rimasto ferito. Il tutto si è verificato all'ingresso Nord dell'aeroporto di Kabul.

Le operazioni di salvataggio

Nel frattempo le critiche che hanno investito l'amministrazione Biden in seguito al ritiro dei soldati americani dall'Afghanistan si fanno sentire. Il presidente Joe Biden, infatti, ha dichiarato nella giornata di ieri che le forze statunitensi potrebbero rimanere sul territorio oltre la scadenza già fissata del 31 agosto. In questo modo, spiega il presidente, i militari potrebbero coordinare con maggiore facilità l'evacuazione dal Paese del personale statunitense e degli alleati afghani. Le operazioni di salvataggio risultano essere più complicate del previsto: Biden sostiene vi sia stata un'accelerazione nell'ultima settimana, con l'evacuazione di 25.100 persone, di cui 8mila nelle ultime 24 ore tra il 22 e il 23 agosto. Nonostante questo, però, permettere a diplomatici e alleati di raggiungere l'aeroporto resta una missione difficile. Nella giornata di sabato, il portavoce del Pentagono John Kirby ha ammesso che c'è molta preoccupazione sulla sicurezza e che i militari Usa "lottano attualmente contro spazio e tempo" per portare a termine le operazioni di evacuazione.  I talebani, invece, hanno fatto sapere di non volere ulteriori ingerenze dell'Occidente dopo il 31 agosto. "Se gli Stati o la Gran Bretagna cercheranno di guadagnare tempo per continuare le evacuazioni dall'Afghanistan ci saranno delle conseguenze", ha dichiarato il portavoce dei talebani Suhail Shaheen.

396 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni