Covid 19
9 Marzo 2020
13:41

“Virus” di Roberto Burioni in libreria: “I proventi alla ricerca sul Coronavirus”

Esce domani in libreria il nuovo libro del virologo Roberto Burioni. Scritto con Pier Luigi Lopalco, ed edito da Rizzoli, “Virus. La grande sfida. Dal coronavirus alla peste: come la scienza può salvare l’umanità” è un saggio in cui si racconta il funzionamento dei virus, il loro passaggio dagli animali all’uomo e il modo in cui possiamo contrastarlo.
A cura di Redazione Cultura

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Uscirà domani in tutte le librerie il nuovo libro del virologo Roberto Burioni dal titolo "Virus. La grande sfida. Dal coronavirus alla peste: come la scienza può salvare l’umanità", edito da Rizzoli, e subito si annuncia come una lettura imperdibile per quanti vogliano capire qualcosa in più dà ciò che ci sta accadendo da quando è emergenza Coronavirus. È il libro scritto da uno dei massimi esperti, sicuramente tra i più noti a livello mediatico, sul tema di cui stiamo tutti discutendo in questo periodo. Notizia importante: l'autore devolverà i proventi che deriveranno dalla vendita di questo libro alla ricerca sui Coronavirus. Ha dichiarato Burioni:

In giro c'è molta paura, e io credo che il miglior modo per tranquillizzare un bambino che pensa che in una stanza buia ci sia un mostro è semplicemente accendere la luce. È quello che io e Pier Luigi Lopalco abbiamo cercato di fare scrivendo questo libro.

Virus e spillover: il racconto di Roberto Burioni e Lopalco in un libro

Alla fine del 2019, i medici degli ospedali di Wuhan, nella Cina centrale, si trovano ad affrontare una strana sindrome respiratoria che pare legata al grande mercato ittico della città, dove oltre al pesce si vende ogni tipo di animale commestibile, vivo o morto. Mentre i malati si moltiplicano e alcuni soccombono a una polmonite virale particolarmente aggressiva, i laboratori riescono rapidamente a isolare il responsabile della malattia: è un nuovo coronavirus, simile a quello della SARS che tra il 2002 e il 2003 aveva spaventato il mondo. Rispetto alla SARS, la nuova malattia è meno mortale ma molto più contagiosa, e ben presto la Cina è costretta a fare i conti con quella che per le autorità è “la più grave emergenza sanitaria nella storia della Repubblica popolare” e che per l’Organizzazione Mondiale della Sanità è “una minaccia peggiore del terrorismo”. E davanti ai contagi e alle morti provocati dal coronavirus, anche l’Italia è obbligata a prendere misure senza precedenti per fermare l’epidemia. In questo libro, Roberto Burioni, insieme a Pier Luigi Lopalco, esperto epidemiologo, attinge alla sua lunga esperienza di medico e ricercatore per mostrare la natura e il funzionamento dei virus, il loro passaggio (spillover) dagli animali all’uomo, l’evoluzione delle nostre conoscenze scientifiche, gli effetti devastanti delle epidemie nella storia dell’umanità e le battaglie combattute nell’ultimo secolo contro i nostri nemici più piccoli e più feroci. Il nuovo coronavirus è una sfida alla nostra società avanzata. Non possiamo sapere quando lo sconfiggeremo, ma siamo certi di poter contare su un’arma formidabile: la scienza.

Chi è Roberto Burioni, co-autore di "Virus"

Roberto Burioni è medico e professore ordinario di Microbiologia
e Virologia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Ha pubblicato
Il vaccino non è un’opinione (Mondadori 2016) e, per Rizzoli, La congiura dei Somari (2017), Balle mortali (2018) e Omeopatia (2019). Svolge un’opera continua di divulgazione scientifica attraverso la pagina Facebook e il sito web Medical Facts (www.medicalfacts.it).

31841 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni