5.173 CONDIVISIONI
Coronavirus
28 Marzo 2020
15:59

Voghera, intera famiglia falcidiata dal Coronavirus: morti padre e due figli, la madre ricoverata

A Voghera, in provincia di Pavia, una vicenda rende chiare le dimensioni del dramma che sta vivendo la Lombardia: tutta la famiglia Bertucci è stata contagiata dal coronavirus, portando alla morte prima di Daniele e Claudio, 54 e 46 anni, poi di papà Alfredo, 86 anni. La madre è attualmente ricoverata in condizioni gravi.
A cura di Andrea Parrella
5.173 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

La Lombardia continua ad essere la regione più colpita dall'emergenza Coronavirus e i casi di contagio e di decessi dovuti al propagarsi del virus non accennano a calare. Notizia di queste ultime ore riportata da La Provincia Pavese è quella di un'intera famiglia falcidiata dal virus. A morire, nell'ordine, sono stati primi i due figli, di 54 e 46 anni: ricoverati all'ospedale di Voghera per Cronavirus, Daniele e Claudio Bertucci non ce l'hanno fatta. Stessa sorta è toccata ad Alfredo Bertucci, il padre 86enne, storico artigiano della cittadini in provincia di Pavia. Attualmente la moglie, anche lei contagiata, è ricoverata in condizioni gravi.

I numeri del Coronavirus in Lombardia

Una storia che racconta quello che sta attraversando in questi giorni la Lombardia, a causa di un virus che ha provocato fino ad ora migliaia di morti e che continua a vedere crescere quotidianamente il numero di casi di contagi. Nello specifico sono 23895 i casi di contagio che riguardano la sola Lombardia, la regione più colpita d'Italia, con un totale di 5462 decessi, stando al bollettino della protezione civile fornito in relazione alla giornata del 27 maggio. Risalgono a poche ore fa le parole velatamente ottimistiche del governatore Attilio Fontana, che ha dichiarato nella consueta conferenza stampa: "La linea dei contagiati non cresce, penso stia iniziando la discesa".

Coronavirus, bollettino della protezione civile del 27 marzo

In Italia ad oggi, venerdì 27 marzo, i casi di Coronavirus sono 86498, di cui 9132 morti (+ 919 rispetto a ieri) e 10950 guariti. Sono questi i numeri dell'emergenza Covid-19 nel nostro Paese resi noti dalla Protezione civile che ha comunicato il bollettino giornaliero in anticipo rispetto al solito per lasciare spazio alla preghiera del Papa. Dei contagiati, 26029 sono ricoverati con sintomi, 3732 sono in terapia intensiva e 36653 sono in isolamento domiciliare.

5.173 CONDIVISIONI
27037 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni