176 CONDIVISIONI
14 Ottobre 2021
22:35

Va dai carabinieri per denunciare lo smarrimento del cellulare ma è ricercato e viene arrestato

Un ragazzo gambiano di 21 anni si è recato in caserma perché voleva denunciare lo smarrimento del cellulare, ma i carabinieri hanno scoperto che era da tempo destinatario di un ordine di carcerazione per furti e reati di droga. Nei confronti del giovane sono quindi scattate le manette.
A cura di Davide Falcioni
176 CONDIVISIONI

Si è recato in caserma perché voleva denunciare lo smarrimento del cellulare, ma i carabinieri hanno scoperto che il giovane, un 21enne di origini gambiane, era ricercato ed era destinatario di un ordine di carcerazione a due anni e 11 mesi per reati di droga e furti. Ad accorgersene sono stati i militari della stazione Bologna Navile, dove il giovane "fuggiasco" è andato ieri accompagnato da un assistente sociale che lo segue.

Poche settimane fa, lo stesso 21enne era già finito nei guai perché, di domenica, pretendeva di entrare in uno dei palazzi della Regione Emilia-Romagna, sostenendo di voler recuperare il telefonino che aveva dimenticato all'interno. In quell'occasione si era spacciato per un cittadino statunitense ed era stato denunciato per false attestazioni a pubblico ufficiale. Il comandante della stazione, vedendolo in caserma, lo ha riconosciuto. Gli accertamenti sulla sua identità hanno poi rivelato che, nel frattempo, era stato colpito dal provvedimento di cattura ed è stato quindi arrestato.

176 CONDIVISIONI
Video di attentati e simboli Isis nascosti nel cellulare della 19enne arrestata a Milano
Video di attentati e simboli Isis nascosti nel cellulare della 19enne arrestata a Milano
1.781 di antoizzo86
Donna morta in casa nell'Ennese, la figlia confessa il delitto: "Non voleva andare nella casa di riposo"
Donna morta in casa nell'Ennese, la figlia confessa il delitto: "Non voleva andare nella casa di riposo"
Matera, doppio stipendio per fornire informazioni al clan: arrestato un carabiniere
Matera, doppio stipendio per fornire informazioni al clan: arrestato un carabiniere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni