27 Settembre 2013
13:10

Stamina, Vannoni fa ricorso contro la commissione di esperti

Il presidente della Stamina Foundation ha fatto ricorso al Tar contro la composizione del comitato scientifico nominato dal governo per valutare il protocollo di cure Stamina.
A cura di Antonio Palma

Il presidente della Stamina Foundation, Davide Vannoni, questa mattina ha presentato ricorso al Tar del Lazio contro il comitato di esperti nominato dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, per valutare il protocollo di cure Stamina basato sulle cellule staminali.  Il comitato, che nelle scorse settimane ha già bocciato il metodo Stamina che doveva essere sperimentato attraverso uno studio finanziato dallo Stato italiano, secondo Vanoni infatti non era imparziale. In particolare Vannoni contesta la composizione del comitato scientifico e nel suo ricorso chiede l'annullamento del decreto ministeriale relativo alla nomina dei componenti del comitato. Nell'istanza presentata al tribunale amministrativo regionale Vannoni sofferma l'attenzione soprattutto sul parere contrario espresso dal gruppo di esperti spiegando che la maggior parte dei  componenti avevano già dichiarato di essere contrari al metodo prima di essere nominati.

Ricorso esaminato il 23 ottobre – Ad ogni modo il procedimento amministrativo sul ricorso è stato affidato alla terza sezione quater del Tar del Lazio ed arriverà davanti ai giudici per la discussione in camera di consiglio il 23 ottobre prossimo. Per quanto riguarda le autorizzazioni al Metodo Stamina invece dal Comitato siciliano di Bioetica è arrivata una nuova bocciatura con gli esperti che hanno sancito "la comprovata evidenza della non fondatezza scientifica di tale trattamento e l'assenza di prove sia di efficacia sia di innocuità". La decisione finale sul metodo comunque ora spetta al ministro Lorenzin.

Benno Neumair condannato all'ergastolo, gli avvocati a Fanpage.it:
Benno Neumair condannato all'ergastolo, gli avvocati a Fanpage.it: "Faremo ricorso"
Migranti, Humanity si rifiuta di lasciare il porto e annuncia ricorso contro il decreto del Governo
Migranti, Humanity si rifiuta di lasciare il porto e annuncia ricorso contro il decreto del Governo
Una commissione d'inchiesta sul Covid c'è già stata (in Lombardia) e non è servita quasi a niente
Una commissione d'inchiesta sul Covid c'è già stata (in Lombardia) e non è servita quasi a niente
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni