Drammatica scoperta nelle scorse ore in un'abitazione di Cetona, piccolo comune della provincia di Siena, in Toscana. Una anziana donna è stata trovata cadavere distesa nel proprio letto, uccisa a botte. Ad ucciderla è stato il figlio 45enne reo confesso, Angelo Del Ticco. L'orribile rinvenimento in una villetta di periferia con giardino sulla Strada provinciale 21 dove la donna abitava. La vittima è Marisa Tosoni, una donna di 84 anni che viveva in casa proprio col figlio. Sul luogo del rinvenimento del cadavere sono intervenuti i carabinieri del nucleo investigativo di Siena e quelli del nucleo operativo di Montepulciano. Sul posto anche i reparti della scientifica per i rilievi del caso e il medico legale per un primo esame esterno del corpo della donna. Sul fatto che si era di fronte a una morte violenta, secondo gli inquirenti, non vi erano dubbi e le attenzioni si erano concentrate proprio sul figlio della signora. L'uomo, fermato e interrogato, infine ha confermato i sospetti confessando il delitto.

Dai primi rilievi pare che la morte della 84enne risalga ad alcune ore fa, nella notte tra lunedì e martedì. È stata aggredita a letto, l'assassino si è accanito su di lei brutalmente fino a ucciderla a botte. A segnalare il cadavere era stato proprio il figlio sul quale si sono concentrate le attenzioni degli inquirenti. Fermato dai carabinieri dopo il rinvenimento del cadavere della donna, i militari dell'arma lo hanno portato in caserma e lo hanno interrogato sull'accaduto per avere la sua versione dei fatti e ricostruire quanto accaduto in casa della madre nelle scorse ore. Messo di fronte alle accuse formulate dal sostituto procuratore Siro De Flammineis nella caserma dei carabinieri di Cetona, infine è crollato confessando tutto.  Secondo gli inquirenti, l'uomo soffrirebbe di problemi di dipendenza dall'alcol , motivo di continui scontri con la madre che ne criticava a più riprese lo stile di vita.  Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l'uomo si sarebbe scagliato contro la madre al termine dell'enesima lite in casa.