1.381 CONDIVISIONI
29 Giugno 2019
21:26

Rovigo, vacanza finisce in dramma: si tuffa per salvare la moglie, Loris muore annegato

La vittima è Loris Elberti, un quarantasettenne residente a Bovolone, nel Veronese, che era in vacanza con la moglie sulle coste di Rosolina Mare, in provincia di Rovigo. I due erano su un canotto quando è avvenuta la tragedia. Alla vista della signora in difficoltà, il 47enne si sarebbe tuffato per aiutarla ma non è riuscito più a riemergere.
A cura di Antonio Palma
1.381 CONDIVISIONI

Una tranquilla giornata al mare con la famiglia si è conclusa tragicamente nelle scorse ore per un uomo di 47 anni residente nel Veronese. Nel tentativo di salvare la moglie che era in difficoltà in acqua, il 47enne si è tuffato in mare ma non è riuscito più a riemergere ed è morto annegato. Il dramma si è consumato nel pomeriggio di sabato lungo la costa veneta, nelle acque antistanti le spiagge di Rosolina Mare, in provincia di Rovigo. La vittima è Loris Elberti, un quarantasettenne residente a Bovolone, in provincia di Verona, ma in vacanza con la famiglia sulla riviera adriatica. Secondo una primissima ricostruzione dell'accaduto riportata dalle cronache locali, pare che l'uomo fosse uscito in mare a bordo di un canotto gonfiabile insieme alla consorte e con la donna si era allontanato dalla costa quando è avvenuta la tragedia.

Per motivi ancora tutti da accertare, ad un certo punto la moglie della vittima avrebbe perso l'equilibrio e sarebbe caduta improvvisamente in acqua dal canotto. Alla vista della signora in difficoltà, il 47enne non ci avrebbe pensato su due volte e si sarebbe tuffato per aiutarla anche se non era affatto un nuotatore esperto. L'uomo però purtroppo non è riuscito nel suo intento: a questo punto infatti anche lui sarebbe stato trascinato via dalla corrente e non è riuscito più a riemergere dal mare. Quando sulla spiaggia si sono accorti dei due in difficoltà, sono subito partiti i soccorsi ma quando la coppia è stata raggiunta per l'uomo era ormai troppo tardi. Inutili per lui le manovre rianimatorie una volta giunti a riva. Sul posto sono accorsi anche i sanitari del Suem e, vista la gravità della situazione, è stato fatto intervenire anche un elicottero ma gli operatori  hanno solo potuto constatare il decesso dell'uomo. Soccorsa e trasportata d'urgenza al pronto soccorso invece la moglie, ora ricoverata all’ospedale in gravi condizioni. Sul caso indaga la Capitaneria di Porto di Chioggia. Straziante il messaggio di dolore della figlia dell'uomo su facebook: "Il principe azzurro che tutti sognavano, l'uomo più generoso e umile del mondo … Il mio papà…. Non meritavi questo destino…. Ti amo".

1.381 CONDIVISIONI
In vacanza alle Canarie ospite del fratello, Luca si tuffa da una scogliera e muore a 18 anni
In vacanza alle Canarie ospite del fratello, Luca si tuffa da una scogliera e muore a 18 anni
Tragedia sull'Etna, soccorritore muore durante missione per salvare escursionista infortunato
Tragedia sull'Etna, soccorritore muore durante missione per salvare escursionista infortunato
Si ribalta e finisce in acqua con lo Schiacciasassi, operaio muore sul lavoro a Firenze
Si ribalta e finisce in acqua con lo Schiacciasassi, operaio muore sul lavoro a Firenze
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni