1.063 CONDIVISIONI
Covid 19
21 Settembre 2021
10:53

Oggi l’Italia raggiungerà il 70% totale di vaccinati Covid con ciclo completo

Oggi, martedì 21 settembre 2021, verrà raggiunta la quota del 70% di popolazione totale completamente immunizzata contro il Covid-19. Al momento, infatti, secondo dati ufficiali, hanno completato il ciclo vaccinale 41.175.922, pari al 69,5% della popolazione, che nelle prossime ore sarà superata. Ma i valori cambiano da regione a regione: bene Lombardia e Lazio, Sicilia e Calabria maglia nera.
A cura di Ida Artiaco
1.063 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Oggi, martedì 21 settembre 2021, è una data da ricordare per l'Italia: verrà infatti raggiunta la quota del 70% di popolazione totale completamente immunizzata contro il Covid-19. Al momento, infatti, secondo dati ufficiali, hanno completato il ciclo vaccinale 41.175.922, pari al 69,5% della popolazione, valore che proprio entro la giornata di oggi verrà superato, e pari al 76,24% della popolazione over 12. Di queste, 1.464.555, e cioè il 2,5% della popolazione, ha ricevuto il siero monodose di J&J. Complessivamente, contando anche i pre-infettati che hanno ricevuto una dose, è almeno parzialmente protetto il 74,9% della popolazione italiana. Si tratta di numeri importanti che rendono più vicino il raggiungimento dell'obiettivo dell'80% della popolazione protetta entro il prossimo mese stabilito dal commissario Figliuolo e di conseguenza dell'immunità di comunità.

Le regioni virtuose

Ma, ovviamente, le percentuali variano da regione a regione. Tra quelle più virtuose c'è di certo la Lombardia, dove è stato superato l'88% delle adesioni sulla popolazione vaccinabile under 12 ed è quasi all'82% la percentuale dei cittadini con vaccinazione completata secondo quanto reso noto dall'assessore al Welfare e vicepresidente Letizia Moratti, che ha definito un "successo" della campagna vaccinale. "La crescita delle adesioni degli ultimi giorni ci fa ben sperare – ha aggiunto – di riuscire a vaccinare il 90% della popolazione con più di 12 anni. Manca al momento per questo bellissimo risultato il sì al vaccino di 250mila lombardi non ancora vaccinati". Bene la fascia over 80, vaccinati al 95%, ma anche i giovanissimi: l'adesione dei ventenni ha superato il 90%. Buoni risultati anche per il Lazio, che ha superato le 8 milioni e 125 mila somministrazioni complessive e oltre l'86% della popolazione adulta che ha completato l'iter vaccinale. "Se si considera la popolazione over 12 anni siamo a quota 81%", ha spiegato l'assessore alla sanità D'Amato. Oltre il 70% della popolazione totale vaccinata anche in Emilia Romagna (73,26% coloro che hanno completato il ciclo di vaccinazione), Molise (74,79%), Umbria (73,35%), Toscana (70,53%), Puglia (74,37%) e Basilicata (70,31%).

Sicilia e Calabria fanalini di coda

Seguono immediatamente dopo la Campania, con il 68,83% della popolazione vaccinata con ciclo completo, il Piemonte (69,14%) e la Liguria (69,64%). Leggermente meglio il Veneto (72,09%). Fanalini di coda restano per quanto riguarda la campagna vaccinale la Calabria e la Sicilia, rispettivamente con il 63,68% e il 63,21 di popolazione completamente immunizzata. Non va meglio nella provincia autonoma di Bolzano: qui ha completato il ciclo di vaccinazione il 65,21% della popolazione.

1.063 CONDIVISIONI
27587 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni