5.621 CONDIVISIONI
23 Novembre 2022
14:30

Esce di casa e si trova un cinghiale addormentato sullo zerbino davanti la porta d’entrata

È successo a Genova in via al Poligono, nel quartiere collinare di Quezzi: l’animale è stato poi sedato a portato via dalla polizia regionale. Sarà abbattuto.
A cura di Biagio Chiariello
5.621 CONDIVISIONI

Un risveglio con sorpresa questa mattina, 23 novembre, per un abitante del quartiere genovese di Quezzi: uscendo per andare a lavorare, si è trovato un cinghiale placidamente addormentato sullo zerbino di casa. L'uomo ha pensato

Prima di chiamare la polizia locale, che ha poi attivato la procedura per la cattura dell’animale insieme alle guardie zoofile regionali, l'uomo ha opportunamente immortalato la scena con una foto, come riporta Genova Quotidiana.

Difficile capire come l’ungulato abbiamo potuto entrare nel condominio, anche se con ogni probabilità si è rifugiato dentro il portone perché non stava bene. Lo stesso autore del singolare ritrovamento, ha infatti spiegato che il cinghiale non sembrava in grande forma, dimostrandosi pochissimo reattivo alla cattura.

Ad ogni modo, gli agenti del nucleo della polizia regionale che gestisce la fauna selvatica in ambito urbano. I poliziotti dopo avere sedato l'animale con una delle cerbottane in dotazione lo hanno portato via con un furgone. La bestia, come legge vuole, sarà ora abbattuta.

Come evidenziano i giornali locali, il quartiere collinare di Quezzi, come tutte le alture a Genova, è una zona in cui ormai i cinghiali vengono avvistati numerosi, non solo quando cala il sole, provocando anche alcuni incidenti stradali oltre a disseminare le strade di immondizia, rovesciando e ruzzolando fra i bidoni della spazzatura. Ed è già successo che alcuni ungulati si infilassero in giardini e cortili, mai però era accaduto che un animale finisse dentro un palazzo e arrivasse ad appisolarsi al suo interno.

5.621 CONDIVISIONI
Il cinghiale trovato sullo zerbino non stava dormendo, era in agonia dopo essere stato travolto
Il cinghiale trovato sullo zerbino non stava dormendo, era in agonia dopo essere stato travolto
Paolo Stasi ucciso davanti casa a 19 anni, trovata l'arma compatibile col delitto
Paolo Stasi ucciso davanti casa a 19 anni, trovata l'arma compatibile col delitto
Ucciso dal suo cinghiale, lo aveva allevato sin da cucciolo come animale domestico
Ucciso dal suo cinghiale, lo aveva allevato sin da cucciolo come animale domestico
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni