6.325 CONDIVISIONI
16 Agosto 2022
08:53

Davide in fin di vita per uno sguardo di troppo, la mamma: “Chi lo ha ridotto così è un mostro”

Lotta tra la vita e la morte Davide Ferrerio, il 20enne tifoso del Bologna che nei giorni scorsi è stato aggredito da un 21enne a Crotone dove si trovava in vacanza. La mamma: “Mostro e vigliacco, chi l’ha ridotto così per niente non deve uscire dal carcere”.
A cura di Ida Artiaco
6.325 CONDIVISIONI

Lotta tra la vita e la morte Davide Ferrerio, il 20enne di Bologna aggredito giovedì scorso a Crotone.

Il ragazzo si trova al momento ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, è intubato dopo aver riportato un gravissimo trauma cranico.

A ridurlo così è stato Nicolò Passalacqua, 21 anni, senza fissa dimora, appartenente a una comunità rom del Crotonese, ora in arresto per tentato omicidio.

Non sono chiare le motivazioni del pestaggio selvaggio. L'aggressore ha fatto scena muta davanti al giudice dopo la convalida del fermo.

Tanto è il dolore della mamma di Davide, il giudice Giusy Orlando, onorario del tribunale di Bologna, che dalla sala d'aspetto dell'ospedale dove è ricoverato il figlio ha detto: "Mio figlio stava andando a mangiare una pizza con un amico. La sua colpa è stata incrociare questo balordo. E le due che erano con lui, che lo incitavano perché lo ammazzasse".

Secondo la donna "a noi adesso non resta che aspettare, pregare per un miracolo. Però una cosa la voglio. Voglio che questa tragedia che stiamo vivendo faccia rumore. Perché mio figlio è in un letto di ospedale e chi l’ha ridotto così per niente non deve uscire dal carcere. Mi aspetto giustizia. È un vigliacco. Un mostro. Non so che parola usare per chi, senza alcun motivo, quasi con divertimento, ha provato a strapparmi mio figlio".

Le ultime parole, prima di perdere conoscenza, Davide le ha dette a sua madre: "L’ho visto in ambulanza. Mi ha detto: ‘Ti voglio bene’. E poi si è accasciato".

Davide sarebbe dovuto tornare a Bologna a Ferragosto dopo un periodo di vacanza in Calabria a casa della nonna, dove era solito trascorrere l'estate.

Grande tifoso della squadra emiliana, nei giorni scorsi l'allenatore dei rossoblu Sinisa Mihajkovic ha voluto lanciare un messaggio per Davide.

"Ciao Davide, so purtroppo quello che ti è successo e mi dispiace molto. Nella vita trovi spesso persone stupide e violente che pensano di risolvere tutto con la forza, ma la vita non funziona così. So che sei in ospedale, so che sei un grande tifoso del Bologna perciò noi tutti tifiamo per te. Speriamo che ti svegli prima possibile e questo messaggio lo puoi sentire e lo sentirai sicuramente mentre stai dormendo", ha detto Mihajkovic.

6.325 CONDIVISIONI
Davide Ferrerio massacrato per uno scambio di persona, la mamma:
Davide Ferrerio massacrato per uno scambio di persona, la mamma: "Uno strazio vederlo in coma"
Anziano 73enne, in fin di vita, sposa il compagno 60enne: uniti per sempre dopo 32 anni d’amore
Anziano 73enne, in fin di vita, sposa il compagno 60enne: uniti per sempre dopo 32 anni d’amore
Alluvione nelle Marche, Baldi (Cnr):
Alluvione nelle Marche, Baldi (Cnr): "Allerta gialla? Non significa che possiamo stare tranquilli"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni