Scuole chiuse per l'emergenza Coronavirus dopo i 14 casi di contagio confermati nella zona di Codogno (Lodi) e i due trovati a Padova. Il ministero della Salute e i governatori hanno chiuso gli istituti in dieci Comuni in Lombardia, uno in Veneto e uno in Emilia Romagna.

Coronavirus, le scuole chiuse in Lombardia

L'ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, e dal governatore lombardo Attilio Fontana prevede la "sospensione dei servizi educativi dell'infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado" nei comuni di Codogno, Castiglione d'Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano.

Scuole chiuse a Piacenza

Anche se non sono stati confermati casi di contagio da Coronavirus in Emilia Romagna, vista la vicinanza al territorio della bassa lodigiana dove si è verificato il focolaio le scuole saranno chiuse anche a Piacenza città e in provincia. Lo ha deciso il Comune, insieme all’annullamento di quasi tutte le manifestazioni culturali.

Coronavirus, scuola chiuse a Vo' Euganeo (Padova)

Misure eccezionali anche per i cittadini di Vo' Euganeo, comune della provincia di Padova dove sono residente i due contagiati da Coronavirus in Veneto. Il governatore Luca Zaia ha chiesto "di evitare i centri di aggregazione e i luoghi affollati". "Stiamo predisponendo un presidio, molto probabilmente nelle scuole visto che saranno chiuse, in modo tale da procedere e identificare eventuali altri casi positivi. Ho chiesto anche di fare un tampone a tutti i ricoverati con sintomi influenzali gravi", ha spiegato.