L’Amuchina gel in vendita su Amazon
in foto: L’Amuchina gel in vendita su Amazon

La procura di Milano ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di "manovre speculative" dopo le segnalazioni riguardo ai prezzi folli, schizzati in questi giorni alle stelle, di gel igienizzanti e altri prodotti sanitari legati all'emergenza coronavirus. Al momento si tratta di un fascicolo a carico di ignoti: è coordinato dagli aggiunti Tiziana Siciliano e Eugenio Fusco. Mentre i  prezzi di mascherine e disinfettanti continuano a salire, insieme alle preoccupazioni per il coronavirus, la Guardia di Finanza ha deciso di lanciare una serie di controlli, che sarebbero iniziati subito dopo le prime segnalazioni di speculazioni, con rincari da capogiro e prezzi anche cinque volte più alti rispetto a quelli originali. Le fiamme gialle si starebbero inoltre occupando di truffe su prodotti falsi, scambiati per veri.

Già nei giorni scorsi era iniziata una vera e propria corsa ai rifornimenti, che dopo la rapidissima diffusione in Lombardia e Veneto, era degenerata: negli scaffali dei supermercati questi disinfettanti sono presto diventati pressoché introvabili, e in molti hanno deciso di approfittarsene. Mentre il prezzo di vendita si aggira attorno ai 3 euro, una bottiglietta di Amuchina in questi giorni può costare anche 50 euro. Su Amazon i rincari a volte sfiorano il 700%: in un annuncio si legge che 12 confezioni da 80ml di Amuchina Xgerm costano 200 euro, quindi circa 16.6 euro per ogni confezione. Quindi, ben 208 euro al litro. Un altro inserzionista è ancora più caro: 4 pezzi da 80ml di Amuchina Xgerm (totale 320ml) a 79 euro, quindi 19,75 euro per ogni confezione. Ovvero, 246,8 euro al litro. Al netto di eventuali spese di spedizione, s’intende.

Maurizio Casacco, presidente della Confapi, Confederazione italiane delle piccole e medie industrie private italiane, ha lanciato un appello al governo, chiedendogli di intervenire contro l'aumento smisurato dei prezzi dei prodotti utili, come l'Amuchina e i disinfettanti, durante l’emergenza coronavirus. "Oggi non si trovano l'amuchina e altri disinfettanti. Ci vuole subito un intervento ministeriale ‘per decreto' contro l'aumento dei prezzi dei prodotti utili nell'emergenza del coronavirus, che le aziende devono rendere subito disponibili", ha affermato in una nota.