292 CONDIVISIONI
Ultime notizie sulla scomparsa di Denise Pipitone
23 Novembre 2021
16:28

Caso Denise Pipitone: il gip si riserva sulla richiesta di archiviazione per Anna Corona

Ultime notizie su Denise Pipitone: il gip di Marsala si è riservata sulla decisione sulla opposizione alla richiesta di archiviazione per Anna Corona.
A cura di Susanna Picone
292 CONDIVISIONI
Anna Corona (a sinistra)
Anna Corona (a sinistra)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime notizie sulla scomparsa di Denise Pipitone

Il gip di Marsala Sara Quittino si è riservato di decidere sulla richiesta di archiviazione dell'inchiesta per la scomparsa di Denise Pipitone. All'istanza si è opposto il legale di Piera Maggio, mamma della piccola scomparsa da Mazara del Vallo. A chiedere l'archiviazione era stata la Procura di Marsala, dopo che la scorsa primavera era stata avviata una nuova indagine sul sequestro della piccola Denise, che aveva appena 4 anni quando il primo settembre del 2004 scomparve da Mazara del Vallo. "Oggi vado davanti al Gip a dare voce e rappresentare la Figlia di tutti gli Italiani, Denise Pipitone, certamente più sereno", aveva detto stamane l'avvocato Frazzitta commentando l'archiviazione del procedimento disciplinare nei suoi confronti in relazione alla conversazione con una testimone intercettata dagli inquirenti. "Rimane il rammarico – così ancora l'avvocato – di essere stato ingiustamente attaccato dall'Anm distrettuale di Palermo e di aver subìto la gogna mediatica e il ‘fuoco amico', poiché rammento a tutti che siamo parti di un delicato sistema che ha il compito specifico di dare risposte ai cittadini e di non creare polveroni facendo esondare conversazioni private di avvocati o magistrati che possono mettere a repentaglio la loro incolumità". In aula la madre della piccola, Piera Maggio, e altri familiari.

L'ultima inchiesta sul caso di Denise Pipitone

L’ultima inchiesta sul caso di Denise Pipitone ha visto coinvolti Anna Corona, Giuseppe Della Chiave e due coniugi accusati di false dichiarazioni al pm. L'opposizione alla richiesta di archiviazione era stata presentata solo per Anna Corona. Il nome di Giuseppe Della Chiave si legava alla testimonianza di Battista Della Chiave, lo zio sordomuto che aveva detto di aver visto il nipote su uno scooter con una bambina in braccio che poteva essere la figlia di Piera Maggio. Per i coniugi Antonella Allegrini, 63 anni, e Paolo Erba, 71, l’archiviazione è stata chiesta perché, dopo essere stati smascherati dalla Procura di Marsala, hanno ammesso di essersi inventati tutto. Allegrini aveva contattato l'avvocato Frazzitta raccontando di aver visto Denise Pipitone il giorno del sequestro nell'albergo di Mazara in cui lavorava Anna Corona.

Le ultime intercettazioni e le indagini su Denise

Il 14 novembre scorso, intanto, si è tenuto a Roma un sit-in a cui ha partecipato anche mamma Piera contro l’archiviazione delle nuove indagini sul caso di Denise. Diverse le intercettazioni trapelate nelle ultime settimane che riaprono il dibattito a 17 anni dalla scomparsa di Denise. Ad esempio quella del 25 maggio, quando parlando con la figlia Alice, Anna Corona diceva abbassando la voce: "Lo vuoi sapere cu fu tanno? Io cu Giuseppe". Per le parti civili è possibile che si riferisse al sequestro di Denise Pipitone, ma quel Giuseppe non è stato identificato. Sulla base di questi e altri elementi, le parti civili avevano chiesto la prosecuzione delle indagini preliminari sulla scomparsa di Denise.

292 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni