neonato

Un bambino di 8 mesi, risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato all'Ospedale Salesi di Ancona in condizioni che, come riporta Il Corriere Adriatico, sono state definite serie. Il piccolo, originario di Martinsicuro, in provincia di Teramo, aveva manifestato dalla fine della scorsa settimana alcuni sintomi, come febbre alta e disturbi respiratori, che hanno allarmato i genitori. La coppia ha così deciso di chiamare sabato il pediatra, che ha consigliato di portarlo in ospedale ad Ascoli Piceno dove stava facendo il turno. Da qui, dopo essere stato visitato, il bimbo è stato trasferito immediatamente nel reparto del Covid Hospital pediatrico al Salesi. Domenica pomeriggio è stato infine sottoposto a tampone, che ha confermato la sua positività. Avrebbe contratto il virus da un famigliare, probabilmente dalla nonna.

Intanto, torna l'incubo Covid-19 in Abruzzo, dove la curva dei contagi è in risalita come nel resto d'Italia. Anche il numero delle vittime è aumentato, raggiungendo quota 480. Le ultime in ordine temporale sono un 86enne di Pescara e una 73enne di Fossacesia, con patologie pregresse. Ricoverata in gravi condizioni al Covid Hospital dell’Aquila una cinquantenne di origini rumene residente a Pettorano sul Gizio dove sono 27 le persone positive. A Vasto, invece, un’intera classe è già finita in quarantena dopo che una studentessa del liceo di Scienze umane è stata trovata positiva al Covid-19. Una buona notizia è arrivata invece da Rocca Santa Maria, in provincia di Teramo, dopo i test effettuati a 14 residenti che avevano partecipato al compleanno di un'infermiera positiva a Sars-CoV-2, tutti risultati negativi.