23 Settembre 2018
15:28

Bari, trans senza nome uccisa con una coltellata alla gola nella sua auto

Il corpo è stato ritrovato all’interno della sua utilitaria, inutili i soccorsi: una coltellata le aveva reciso la vena succlavia e non le ha lasciato scampo. A 360 gradi le indagini della polizia che si è messa subito sulle tracce dell’assassino.
A cura di Giorgio Scura

BARI – Uccisa con una coltellata alla gola che le ha reciso la vena succlavia. Così è morta una transessuale di 40 anni per ora ancora senza nome. Il cadavere della transessuale è stato trovato a Bari alla periferia sud della città, in zona San Giorgio. La vittima era all'interno della propria auto. La scoperta è stata fatta da una pattuglia delle Volanti della Polizia chiamata da alcuni passanti.

A ucciderla una coltellata alla base del collo. Il cadavere è stato trovato riverso sul sedile passeggero della sua utilitaria alla periferia della città, in via Alfredo Giovine, in zona San Giorgio. Secondo la ricostruzione fornita dalla polizia, a scoprire il corpo della transessuale, di cui non è stato reso noto il nome, è stata una coppia di passanti che portava a spasso il cane. All'arrivo del 118 la trans era già morta. La ferita avrebbe reciso la vena succlavia. Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia Scientifica, gli investigatori della Squadra mobile, e il sostituto procuratore di turno che nei prossimi giorni disporrà l'autopsia. L'auto è stata sequestrata. La polizia sta cercando anche di ricostruire i movimenti della vittima prima dell'arrivo nel luogo del ritrovamento, anche grazie alle immagini di telecamere di sicurezza.

Uccise la moglie con 33 coltellate: tenta nuovo femminicidio pugnalando la compagna alla schiena
Uccise la moglie con 33 coltellate: tenta nuovo femminicidio pugnalando la compagna alla schiena
Alice Scagni uccisa a coltellate dal fratello, la madre: "Ho perso due figli per incuria delle autorità"
Alice Scagni uccisa a coltellate dal fratello, la madre: "Ho perso due figli per incuria delle autorità"
Uccisa a coltellate dal marito in presenza dei nipotini a Rimini, lei lo aveva già denunciato
Uccisa a coltellate dal marito in presenza dei nipotini a Rimini, lei lo aveva già denunciato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni