532 CONDIVISIONI
Alessandro Venturelli scomparso a Sassuolo
11 Febbraio 2022
17:16

Alessandro Venturelli scomparso, la mamma vittima di una stalker: “Forse adepta di una setta”

La madre di Alessandro Venturelli ha denunciato tramite una diretta Instagram le continue minacce di una stalker che da mesi la perseguita telefonicamente. Secondo la donna, la stalker potrebbe far parte di una psico-setta, forse la stessa che ha causato l’allontanamento del 22enne dalla sua abitazione di Sassuolo il 5 dicembre 2020.
A cura di Gabriella Mazzeo
532 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Alessandro Venturelli scomparso a Sassuolo

Continuano le ricerche di Alessandro Venturelli, scomparso da Sassuolo il 5 dicembre 2020 dalla sua abitazione. I genitori, Roberta Carassai e Roberto Venturelli, si sono affidati nuovamente ai social per diffondere la storia del figlio. In una diretta Instagram sulla pagina Conoscere, hanno raccontato mesi di angoscia e speranze disilluse dopo aver scoperto che gli avvistamenti segnalati ad Avezzano, Padova, Genova e Milano erano purtroppo falsi.

La madre del ragazzo scomparso ha raccontato inoltre di una stalker che da circa un mese la sta perseguitando telefonicamente con minacce reiterate nel corso della giornata. Un avvenimento che secondo la donna potrebbe essere collegato agli avvertimenti che Alessandro le faceva prima della scomparsa. Resta infatti la convinzione che il ragazzo possa essersi allontanato per salire sull'auto di qualcuno che lo aspettava poco lontano dall'abitazione.

Quel 5 dicembre, infatti,  aveva avuto una discussione con la madre ed era poi stato fermato dal padre mentre cercava di allontanarsi. L'uomo lo aveva convinto a fare un giro in auto con lui per distendere i nervi, ma in un attimo di distrazione del genitore aveva preso lo zaino con poche cose dentro per poi sparire e non fare più ritorno. "Alessandro si comportava in modo strano – ha raccontato la mamma -. Da tempo mi diceva di sentirsi manipolato e mi diceva di fare attenzione, di guardarmi alle spalle". Il 22enne, secondo quanto raccontato dalla famiglia, sembrava spaventato da qualcosa o qualcuno. 

La squadra mobile di Modena ha aperto un fascicolo per sequestro di persona dopo l'avvio iniziale delle indagini per allontanamento volontario. Roberta Carassai ha denunciato le minacce telefoniche: gli inquirenti adesso stanno cercando di rintracciare le persone che chiamano dal numero sconosciuto. L'ipotesi è che la persona che si cela dietro le minacce sia collegata a una psico-setta, forse la stessa che potrebbe aver influenzato Alessandro. Secondo la psicologa Lorita Tinelli che ha partecipato alla diretta condivisa su Instagram, l'ipotesi è avvalorata dal fatto che il 22enne sia fuggito da casa con un libro che spiegava come ottenere successo solo attraverso il potere e l'allenamento della mente.

Nella giornata di domenica 13 febbraio, il Sassuolo Calcio diffonderà le immagini del ragazzo durante la partita con la Roma che si giocherà i casa. Un'iniziativa promossa e annunciata anche ai microfoni della trasmissione Chi l'ha visto, che si occupa del caso. L'allenatore e il capitano della squadra hanno lanciato un appello, invitando allo stadio Alessandro, tifoso della squadra.

532 CONDIVISIONI
Il caso di Alessandro Venturelli, dalla scomparsa da Sassuolo alla pista olandese: tutti i misteri
Il caso di Alessandro Venturelli, dalla scomparsa da Sassuolo alla pista olandese: tutti i misteri
Scomparsa Alessandro Venturelli, la mamma:
Scomparsa Alessandro Venturelli, la mamma: "Seguiamo nuova pista in Olanda, spero sia quella giusta"
Alessandro Venturelli scomparso, il Sassuolo si mobilita con la famiglia:
Alessandro Venturelli scomparso, il Sassuolo si mobilita con la famiglia: "La sua foto allo stadio"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni