Momenti di paura nella prima mattinata di venerdì nella metropolitana di Parigi a seguito di un attacco con acido da parte di un individuo che viaggiava a bordo di un convoglio e che poi si è dileguato. Secondo quanto riportano i giornali locali, si sarebbe trattato di una aggressione mirata nei confronti di un'altra persona che viaggiava in metro e che ora è rimasta ferita in maniera molto grave. L'aggressione intorno alle 7 sulla linea 1 della metropolitana, tra le stazioni di Bastille e Gare de Lyon. L'attacco sarebbe avvenuto a seguito di un violento diverbio tra vittima e aggressore: quest'ultimo avrebbe estratto una boccetta di liquido corrosivo e lo avrebbe gettato in faccia al rivale, lasciandolo a terra tra dolori lancinanti.

La vittima dell'aggressione, un giovane sui 20 anni, è stata poi soccorsa in stazione e trasportata in ospedale dove sarebbe arrivata già in pericolo di vita. Avrebbe riportato gravi ustioni alla faccia e alle mani. L'aggressore, invece, una volta giunti in stazione, si è dato alla fuga e ora è ricercato della polizia intervenuta in forze alla stazione ferroviaria Gare de Lyon dopo l'allarme dato dagli altri passeggeri. Sul liquido usato dall'uomo ora la polizia ha chiesto degli esami per accertarne la composizione chimica. "Uno straccio imbevuto di un liquido che potrebbe essere acido è stato trovato sul posto e lo abbiamo inviato in laboratorio per essere analizzato", hanno spiegato dalla polizia. Sul caso è stata avviata una indagine con l'accusa di tentato omicidio,