in foto: Kamiko, la bimba uccisa dal pitbull

Una bimba di sei mesi è morta dopo essere stata assalita e sbranata da un pitbull. L’incidente è accaduto a Las Vegas, in Nevada. La famiglia della piccola Kamiko, originaria di Oahu, nelle Hawaii, ha dichiarato che il cane, di nome Mana, era con loro da ben nove anni e che, prima di lunedì scorso, non aveva mai dato alcun segno di violenza né aveva mai morso delle persone.

Il cane ha attaccato la bambina mentre Kamiko stava giocando in casa con il suo girello. La madre Tsuda si era assentata momentaneamente per recarsi al bagno, senza immaginare ciò che sarebbe accaduto di lì a poco. Al suo ritorno, Tsuda si è trovata davanti una scena tremenda. Mana aveva azzannato la bambina, ferendola gravemente.

A nulla è servita la corsa in ospedale, dove Kamiko si è spenta poco dopo. "Non ho parole per esprimere il mio dolore”, ha dichiarato Tsuda ad una tv locale. I genitori hanno deciso di donare gli organi della figlia, mentre il cane è stato soppresso martedì.