Anche Amazon, il gigante del commercio online, può sbagliare l'invio di un ordine. Una donna londinese infatti aveva ordinato sul popolare sito di e commerce un nuovo tavolino per il salotto di casa sua. Il pacco, come di consueto, è arrivato dopo pochissimi giorni di attesa, ma con un'amara sorpresa: insieme a tavole e viti c'erano quattro topi vivi e vegeti e tre ormai stecchiti, forse "provati" dal lungo viaggio. I roditori, tutti enormi, sono balzati fuori dalla confezione e si sono messi a correre in tutta casa mandando su tutte le furie la donna, che aveva pagato profumatamente per un tavolo e si è ritrovata vittima di un'invasione di topi.

La 37enne, che vive in un quartiere popolare a sud di Londra, ha raccontato ai quotidiani britannici di aver ottenuto un rimborso da Amazon e una lettera di scuse. La donna si è accorta di qualcosa di strano quando ha aperto la scatola e notato che la base del tavolo era graffiata. Indignata ha chiesto come fosse possibile che un oggetto nuovo le arrivasse in quelle condizioni, per poi scoprire la presenza di tre inquilini indesiderati: "Sono riuscito a catturare uno dei topi e metterlo in una scatola di plastica, mentre gli altri due sono scappati via".