Brutta esperienza per una giovane mamma inglese di 19 anni, Nicola Wilson, alle prese con il suo Albero di Natale in casa. Dopo aver allestito le decorazioni, infatti, la ragazza si era preparata ad accendere le luci ma qualcosa non è andato nel verso giusto ed è stata colpita da un violenta scarica elettrica che l'ha sbalzata a diversi metri di distanza. Come raccontano i media locali, la scossa è stata così forte che la 19enne è finita addirittura nell'altra stanza.

Fortunatamente la donna, madre di un bambino e di nuovo incinta , se l'è cavata solo con tanto spavento e un leggero torpore durato qualche ora. "Lo shock mi ha la sciato stordita. Il mio compagno mi ha detto che son rimasta svenuta per un minuto e quando sono rinvenuta sono scoppiata in lacrime" ha raccontato al 19enne , aggiungendo: "Ho avuto un senso di oppressione al petto come se qualcuno mi avesse premuto con forza. È stato abbastanza spaventoso, ma che è durato a lungo. Lo shock è andato avanti per un po' di tempo. Sono passate circa due ore prima che la sensazione di torpore fosse  completamente sparita". Fortunatamente nell'incidente è rimasto incolume il figlioletto di due anni che era poco lontano e che stava allestendo l'albero di Natale con lei. Alla base della scossa probabilmente una presa elettrica in un muro umido e ammuffito della stanza.