video suggerito
video suggerito

Le emozioni modificano l’acidità dello stomaco: uno studio spiega la relazione tra i sentimenti e la pancia

Sentire le farfalle nello stomaco non è più un modo di dire: una ricerca ha rivelato come anche la pancia nella reagisce alle emozioni che sentiamo.
A cura di Arianna Colzi
15 CONDIVISIONI
Immagine

Quante volte ci è capitato di dire: "Sento le farfalle nello stomaco"? Una ricerca ha rivelato che davvero la pancia, lo stomaco per essere precisi, sente le nostre emozioni. Lo studio, condotto dall'Università La Sapienza, dall'Istituto italiano di tecnologia e dalla Fondazione Santa Lucia, ha mostrato come le emozioni siano collegate all'apparato gastrointestinale: attraverso una serie di pillole speciali dotate di sensori si è evidenziato come il PH dello stomaco percepisca le sensazioni.

Come lo stomaco cambia in base alle emozioni

Pubblicata sulla rivista di settore eLife, la ricerca ha dimostrato il rapporto di causa effetto tra emozioni e organi che non siano il cuore. Il PH dello stomaco, dunque, subisce le conseguenze delle nostre emozioni. Le pillole utilizzate per il monitoraggio durante lo studio erano infatti in grado di misurare PH, pressione degli organi e la loro temperatura: si tratta di un metodo piuttosto collaudato nei vari esperimenti scientifici. Ai partecipanti del test sono stati fatti vedere cinque video diversi, per studiare le conseguenze delle loro reazioni emotive.

Immagine

I risultati hanno evidenziato come le sensazioni di disgusto e paura corrispondevano a un PH più basso, quindi una maggiore acidità di stomaco, mentre in caso di emozioni felici e positive è avvenuto il contrario. Le funzioni gastriche, dunque, sono risultate facilmente suscettibili in base alle emozioni. Inoltre, a cambiare in base all'emozioni sono anche le ciglia: i battiti, infatti, diminuiscono sia in caso di emozioni positive che negative, ad eccezione di una profonda tristezza. Sia in caso di grande felicità o di una situazione di grande concentrazione, sbattere le ciglia è il segno che si cerca di rimanere attenti e recepire quante più informazioni possibili.

15 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views