Covid 19
28 Febbraio 2020
18:22

Formula 2, pilota costretto a saltare i test in Bahrain per il Coronavirus

Il pilota danese Christian Lundgaard non prenderà parte ai test in Bahrain di Formula 2, campionato al quale partecipa anche il figlio di Michael Schumacher, Mick, perché rimasto bloccato in quarantena per due settimane a Tenerife dopo che nel suo albergo sono stati registrati dei casi di Coronavirus.
A cura di Michele Mazzeo
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Christian Lungdgaard non potrà partecipare ai test di Formula 2 in programma in Bahrain dal 1° al 3 marzo a causa dell’emergenza Coronavirus che sta colpendo diversi Paesi tra cui anche l’Italia (qui gli aggiornamenti con le ultime notizie). A frenare il pilota danese non è stato il Paese mediorientale (che nel week end del 22 marzo dovrà ospitare il secondo appuntamento del Mondiale di Formula 1), bensì le autorità governative locali delle Isole Canarie, in Spagna.

In quarantena a Tenerife per un caso di Coronavirus nel suo albergo

Il driver membro della Renault Sport Academy, è infatti rimasto bloccato a Tenerife dove si trovava per ultimare la preparazione fisica in vista del Mondiale di Formula 2 che prenderà il via il prossimo 22 marzo al quale parteciperà anche Mick Schumacher, figlio del sette volte campione del mondo di Formula 1 Michael. Il pilota scandinavo è stato infatti messo in quarantena per un caso di Coronavirus verificatosi nell’albergo in cui alloggiava.

Il forfait forzato nei test in Bahrain

Lundgaard è stato visitato, non ha nessun sintomo del virus ed è risultato negativo ai test sul CoVid-19 ma è comunque costretto a restare sull’isola per due settimane insieme a tutti gli ospiti dell’albergo come disposto dalle autorità governative locali in forma precauzionale. A questo punto il danese non ha potuto evitare il forfait ai test in Bahrain che inizieranno domenica. A Sahkir dunque, la ART Grand Prix sarà costretta a scendere in pista con una sola monoposto, quella affidata al neozelandese Marcus Armstrong. A comunicarlo ART e Renault tramite un comunicato stampa congiunto, che hanno anche ringraziato per i messaggi di supporto ed incoraggiamento ricevuti da Christian in queste ore.

I dubbi sull’avvio regolare della stagione motoristica

Un episodio, quello che riguarda il giovane pilota danese, dunque, che data l’impossibilità di prevederlo in anticipo fa sorgere ulteriori dubbi sulla possibilità di disputare regolarmente la stagione motoristica che sta per cominciare con l’avvio del Motomondiale programmato in Qatar per il prossimo week end e quello della Formula 1, invece, il week end successivo in Australia.

28245 contenuti su questa storia
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
352
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
344
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
203
4
S. Pérez
190
5
L. Norris McLaren
McLaren
153
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
546
2
Aston martin red bull racing
541
3
Ferrari
297
4
McLaren
258
5
Alpine
137
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni