Giro d'Italia 2022
8 Maggio 2021
14:05

Giro d’Italia al via con la crono, Ganna: “Darò tutto, ma il mio vero obiettivo sono le Olimpiadi”

Il Campione del Mondo in carica, Filippo Ganna che corre il Giro d’Italia con i colori del team Ineos Grenadiers è tra i grandi favoriti della crono individuale di Torino (1a tappa). “Farò il mio meglio” ha detto alla vigilia “ma non mi taglierò le vene se non riuscirò a conquistare i risultati previsti. Penso già a Tokyo”
A cura di Alessio Pediglieri
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Giro d'Italia 2022

Il Campione del Mondo in carica, Filippo Ganna è già pronto sui pedali per dare la prima scintilla al Giro d'Italia edizione 104, che inizia oggi sabato 8 maggio con la classica crono. Appuntamento sul circuito di Torino, la prima di 21 tappe che vedranno i ciclisti impegnati in 19 appuntamenti in linea e 2 cronometro individuali. Nella cronometro individuale di 8.6 km con partenza in Piazza Castello ed arrivo in Corso Moncalieri a Torino di quest'oggi Ganna è tra i favoriti per la prima Maglia Rosa stagionale.

Partire nella propria regione ti dà quella marcia in più che ti fa pensare positivo. Vorrei cominciare bene e cominciare con una maglia diversa l'avventura a questo Giro d'Italia. L’obiettivo principale dell’anno resta comunque dare il massimo all’Olimpiade. In queste settimane darò il mio meglio ma non mi taglierò le vene se non dovesse arrivare il risultato sperato

Così a pochi minuti dalla partenza della prima tappa, con il primo dell'elenco a staccare sui pedali e affrontare i quasi 9 km torinesi alle 14 in punto  mentre l’ultimo arriverà al traguardo intorno alle ore 17.15. Per Filippo Ganna il momento arriverà alle 16.53, dunque sarà uno degli ultimi a partire. L’azzurro avrà un vantaggio importante su cui basare la propria pedalate e le sensazioni lungo il circuito: avrà tutti i riferimenti del caso sui diretti avversari per la vittoria di tappa e potrà gestirsi per cercare di vincere nel capoluogo della sua Regione natale.

Il Campione del Mondo sarà solo contro tutti, come gli altri favoriti della vigilia. Attenzione soprattutto a partire dagli uomini della Deceuninck Quick-Step che schierano un trio che può arrivare sul podio con Joao Almeida, Remi Cavagna e Remco Evenepoel. Da seguire anche la battaglia in chiave classifica generale che verrà delineata a fine tappa in attesa di sapere la prima Maglia Rosa 2021 da chi verrà indossata.

65 contenuti su questa storia
Giro d'Italia 2023, tappa a Napoli l'11 maggio: Piazza Plebiscito si tinge di rosa
Giro d'Italia 2023, tappa a Napoli l'11 maggio: Piazza Plebiscito si tinge di rosa
Giro d'Italia 2023, Napoli spenderà 10 milioni per rifare le strade
Giro d'Italia 2023, Napoli spenderà 10 milioni per rifare le strade
Jai Hindley vince il Giro d'Italia 2022, nel finale di Verona c'è gloria anche per l'azzurro Sobrero
Jai Hindley vince il Giro d'Italia 2022, nel finale di Verona c'è gloria anche per l'azzurro Sobrero
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni