59 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Guerra in Ucraina

L’Eintracht Francoforte rompe con lo sponsor russo Karspersky: “Con effetto immediato”

L’Eintracht di Francoforte ha reso noto di aver rotto il suo accordo di sponsorizzazione con l’azienda russa Karspersky.
A cura di Vito Lamorte
59 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

L'Eintracht Francoforte ha fatto sapere di aver concluso il suo accordo di sponsorizzazione con il produttore di software russo Karspersky dopo aver ricevuto un avvertimento dall'Ufficio federale per l'informatica (BSI) sull'affidabilità dell'azienda. La società tedesca ha affermato che i "dubbi sull'affidabilità del produttore di sistemi di sicurezza informatica" espressi dal compartimento statale per le telecomunicazione ha portato alla scelta di interrompere il contrato: "[…] una partnership basata sulla fiducia nei prodotti e nei servizi in questo settore altamente sensibile non è più possibile".

Dopo l'invasione russa dell'Ucraina, vari club tedeschi hanno rivisto la loro cooperazione con società russe: il caso più importante è stato quello dello Schalke 04, che ha interrotto la sua collaborazione con il consorzio statale russo Gazprom, che era il principale sponsor da diversi anni.

Il presidente del club tedesco, Axel Hellmann, ha spiegato che la decisione dell'interruzione del rapporto club con l'azienda russa con sede a Mosca, fondata nel 1997 da Evgenij Kasperskij, non è stata fatta in relazione alla guerra in Ucraina:  "Con l'avvertimento della BSI, la situazione è decisamente cambiata. Abbiamo informato Karspersky che annulleremo immediatamente il nostro accordo di sponsorizzazione".

Nonostante la dichiarazione ufficiale, anche l'Eintracht ha fatto un passo simile con Karspersky per paura che l'azienda, volontariamente o sotto la pressione del regime russo, possa essere coinvolta nel conflitto in Ucraina e utilizzare i suoi prodotti contro le infrastrutture dei suoi clienti.

L'Eintracht di Francoforte ha consultato la BSI sulla possibilità Karspesky potesse essere un rischio per la sicurezza e dopo la risposta da parte dell'agenzia è arrivata la scelta di rompere con lo sponsor russo.

59 CONDIVISIONI
4266 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views