La notizia era nell'aria già da diverse ore, ma adesso è diventata ufficiale. Eugenio Corini non è più l'allenatore del Brescia. Il club del presidente Cellino ha deciso nuovamente di esonerare il tecnico, reduce da un periodo di risultati negativi culminati nella sconfitta di Bologna. Il successore sarà Diego Lopez, pupillo del patron. Accordo con l'uruguaiano raggiunto nella giornata di ieri e formalizzato oggi, con il primo allenamento nel pomeriggio

Brescia, ufficiale l'esonero di Eugenio Corini

"Brescia Calcio comunica di aver sollevato Eugenio Corini dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. La Società ringrazia Mister Corini e tutto il suo staff per la professionalità, la dedizione e l’impegno dimostrati". Con questa nota ufficiale, il Brescia ha dato il benservito ad Eugenio Corini. Per l'allenatore si tratta del secondo esonero stagionale dopo quello dello scorso novembre, quando lasciò il posto a Fabio Grosso. Un’esperienza quella dell’ex terzino campione del mondo durata appena tre partite, con altrettante sconfitte 10 gol subiti e 0 segnati. La seconda esperienza stagionale al Brescia di Corini era iniziata bene con due vittorie contro Spal e Lecce. Poi però qualcosa si è rotto, con 4 sconfitte e 2 pareggi. Un rendimento che ha portato Cellino ad optare per un nuovo cambio della guardia con l’intento di dare la proverbiale scossa alla squadra scivolata all’ultimo posto della classifica di Serie A

Diego Lopez nuovo allenatore del Brescia

Nessun mistero sul nome del successore di Eugenio Corini. Sarà Diego Lopez a raccogliere l'eredità del mister reduce dall'esonero bis. Il tecnico uruguaiano pupillo del presidente Cellino, si è legato alle Rondinelle con un contratto di due anni e mezzo. È arrivato anche l'annuncio ufficiale per l'ex mister di Cagliari, Bologna e Palermo, che è già in Italia e guiderà nel pomeriggio il primo allenamento con Balotelli e compagni