1.824 CONDIVISIONI
La morte di Kobe Bryant, star NBA, e di sua figlia
6 Febbraio 2020
11:56

Jay-Z racconta le ultime parole di Kobe Bryant: “Mi disse ‘devi vedere giocare Gianna’”

Il noto rapper e produttore discografico americano ha ricordato l’ultimo incontro con l’ex stella dei Los Angeles Lakers: “Ci siamo visti a Capodanno. Era in un momento felice della sua vita e una delle ultime cose che mi ha detto è stata ‘Devi vedere Gianna giocare a basket’. Era così fiero di lei”.
A cura di Alberto Pucci
1.824 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte di Kobe Bryant, star NBA, e di sua figlia

Oltre al mondo dello sport americano, anche quello della musica e dello show business americano è rimasto colpito profondamente dalla morte di Kobe Bryant. L'ex stella dei Los Angeles Lakers aveva infatti molti amici all'interno dello star system a stelle e strisce: uno di questi è il rapper Jay-Z. Il 50enne produttore discografico, nonché procuratore sportivo con la sua ‘Roc Nations Sport' (tra i suoi assistiti ha anche l'interista Lukaku, Kevin de Bruyne e il cestista NBA Kenny Irving), ha infatti passato l'ultimo Capodanno insieme a Kobe Bryant.

Il toccante ricordo di Jay-Z

In una sua recente conferenza alla Columbia University di New York, Jay-Z ha così raccontato l'ultimo incontro con lo sfortunato Kobe: "Ci siamo visti più volte e l'ultima è stata a Capodanno, quando è venuto a casa mia. Era in un momento felice della sua vita e una delle ultime cose che mi ha detto è stata ‘Devi vedere Gianna giocare a basket'. Dopo la sua morte, per me è stata una delle cose più dolorose perché era così orgoglioso della figlia, e lo potevi notare anche solo dallo sguardo del suo viso. L'ho guardato e ho detto ‘Oh, diventerà una delle migliori giocatrici di basket al mondo'. Era così fiero di lei".

Il dolore di Beyoncé

"Kobe era davvero un grande uomo – ha continuato commosso Jay-Z – Quando io e mia moglie lo abbiamo saputo è stata davvero dura e anche adesso per noi è difficile. Lui era un grande essere umano nel momento migliore della sua vita". Insieme al rapper e a Kobe Bryant, anche Beyoncè aveva passato l'ultimo dell'anno insieme ai due e a Vanessa: la moglie del ‘Black Mamba'. Anche lei sconvolta dal dolore, nelle ore successive alla morte del famoso giocatore di basket, la pop star americana aveva così voluto ricordare padre e figlia in un commosso post su Instagram: "Continuerò a pregare per le tue Regine. Ci manchi tantissimo Kobe".

1.824 CONDIVISIONI
In tribunale i dettagli della morte di Kobe Bryant:
In tribunale i dettagli della morte di Kobe Bryant: "Foto dei cadaveri circolate come un pettegolezzo"
Le foto orribili dei resti di Kobe Bryant e Gianna:
Le foto orribili dei resti di Kobe Bryant e Gianna: "Vanessa vive nella paura di vederle online"
Due anni dopo la morte di Kobe Bryant è rimasta una sola domanda ancora senza risposta
Due anni dopo la morte di Kobe Bryant è rimasta una sola domanda ancora senza risposta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni